A Torino nasce “Wineat”, l’abbinamento vincente fra vino e cibo

La presentazione mercoledì e giovedì prossimi dalle ore 19 alle 20,30

.

logoWineat OTTNasce a Torino “Wineat”, un’iniziativa di 6 prestigiosi locali che vogliono promuovere il concetto di “enocucina”: con questo termine si intendono quei locali che fanno del vino grande punto di forza (nelle accezioni di somministrazione e vendita da asporto), abbinando una cucina di pari valore. I locali, già affermati a Torino, sono: MAGAZZINO 52, QUADRE, ROSSORUBINO, SORIJ NOUVEAU, TRE GALLI, VINOLENTO.

“Nella primavera del 2016 – raccontano i ristoratori – l’idea del gruppo inizia a balenare, anche grazie all’amicizia nata nei vari incroci professionali che hanno caratterizzato il viaggio di ciascuno di noi. Questi i punti caratterizzanti dell’iniziativa: il ‘concept’ delle cucine che, lavorando a braccetto con la proposta dei vini, fanno dei nostri locali ‘enotavole’, ‘enobistrot’, ora ‘enocucine’; i vini, accuratamente selezionati, sono rappresentativi dei territori e delle novità di settore; la possibilità di consumare in loco o di acquistare il vino per l’asporto; il saper fornire informazioni dettagliate sui vini proposti in ciascuno dei locali aderenti, grazie alla passione che ci ha portati a scegliere proprio questo lavoro; il saper consigliare il corretto abbinamento, con professionalità”.

La presentazione ufficiale è fissata mercoledì 22 e giovedì 23 marzo, dalle ore 19.00 alle 20.30: in ciascuno dei locali verrà offerto un calice di Franciacorta in abbinamento a pane, burro e acciughe a chi si fermerà a cena o deciderà di acquistare vino da asporto.

Il gruppo sarà pienamente operativo – con iniziative e promozioni – dal prossimo aprile.

Leggi le altre notizie Dal territorio 

Pin It