Albonetti: Alitalia problema enorme

“La mancanza di una compagnia aerea di bandiera è un problema enorme per il turismo italiano, che peserà in particolare sui flussi di visitatori provenienti in Italia da paesi extraeuropei e di cui risentiranno in particolare le nostre grandi città d’arte.

Credo che il mondo del turismo debba essere non arrabbiato, ma inferocito nei confronti del management di Alitalia, attuale e passato. Così ci stiamo mangiando una fetta consistente del turismo internazionale di lungo raggio”.

Non nasconde la sua preoccupazione il presidente di Assoturismo Confesercenti Claudio Albonetti parlando con l’ANSA degli ultimi sviluppi della vicenda Alitalia.

“Anni di gestione scellerata – aggiunge – hanno creato un danno gravissimo soprattutto al circuito culturale italiano, vera risorsa del nostro turismo.

In un mondo in cui gli orizzonti turistici si fanno sempre più lontani, l’incidenza dei turisti di lungo raggio sul nostro sistema turistico è sempre maggiore. In questo contesto, essere privi di una compagnia di bandiera o averne una inefficiente è un grave problema: la maggior parte dei turisti in arrivo da Asia, Sud America e Nord America per un tour d’Europa, infatti, passa per British, Lufthansa e Air France. Vettori che, chiaramente, tendono ad indirizzare i passeggeri verso i propri hub, Londra, Berlino o Parigi.

Il risultato è che, nei tour d’Europa, l’Italia è una meta marginalizzata, cui sono dedicati un paio di giorni in una vacanza di varie settimane”.

“Se noi avessimo una compagnia di bandiera degna di questo nome ed importante nel lungo raggio – chiude Albonetti – avremmo un modo per invertire questa tendenza. E magari di far partire dagli hub Milano o da Roma i turisti brasiliani, russi e cinesi
che arrivano in Europa per visitare il continente, allungando così la loro permanenza nel nostro Paese.

D’altro canto, le parole d’ordine del turismo moderno sono comunicare e collegare.

Sulla comunicazione ci sarebbe molto da dire, ma con la perdita di Alitalia sui collegamenti siamo a zero. E quindi perdenti in quadro del turismo che sì è in crescita, ma sempre più globale e competitivo”.

stralcio da Agenzia ANSA del 26 aprile 2017

– See more at: http://www.assoturismo.it/albonetti-alitalia-problema-enorme.html

Pin It