Confesercenti Matera lamenta irreperibilità biglietti per il “Presepe Vivente”

Numerosi sono i cittadini ed i turisti che stanno segnalando l’impossibilità di trovare i biglietti di ingresso

Registriamo in questi giorni un episodio che, ancora una volta, dà l’idea di come a Matera nessuno si occupi di coordinare eventi e manifestazioni di un certo interesse ad un anno esatto da “Matera Capitale Europea della Cultura per il 2019”; ci riferiamo all’irreperibilità dei biglietti per visitare il “Presepe Vivente”, evento previsto per le prossime festività natalizie.

Numerosi sono i cittadini ed i turisti che stanno lamentando l’impossibilità di reperire i biglietti di ingresso e i titolari di strutture ricettive sono rammaricati e registrano continue rinunce di prenotazioni derivanti da questo inconveniente; il Comune di Matera assiste indifferente al lento soffocamento dell’economia locale che aspettava le festività natalizie per suggellare magari col segno positivo una stagione dai toni variegati.

Ci viene da pensare ad un eventuale problema legato alla sicurezza di quei luoghi che registrerebbero afflussi notevoli di gente? Se così fosse, bisognerebbe sforzarsi di coniugare le ragioni della sicurezza con quelle dell’economia della Città soprattutto in vista delle festività natalizie; oppure ci viene il dubbio che sia il solito discorso legato alla quiete e tranquillità che deve aleggiare sulla Città e che purtroppo, a nostro giudizio, non ne permette crescita e sviluppo?

Possibile che non ci siano soluzioni da porre in essere per rimediare a tutto questo? Possibile che ci si riduca sempre a programmare all’ultimo momento? Possibile che, alla vigilia del 2019, non ci sia una reale e concreta programmazione dei grossi eventi che richiamano flussi turistici quale il Presepe Vivente e non solo?

Nei comuni viciniori si respira “aria di Natale” da più di tre settimane; nel Centro Storico di Matera tutto questo, ad oggi, deve ancora avvenire.

Leggi le altre notizie “Dal Territorio”

Pin It