Contratti, la reazione dei sindacati a #Confesercenti2017

La Fisascat Cisl commenta  positivamente le dichiarazioni del neo eletto presidente nazionale di  Confesercenti, Patrizia De Luise, rilasciate oggi nel corso  dell’Assemblea pubblica dell’associazione imprenditoriale alla quale  aderiscono più di 350mila piccole e medie imprese del commercio  turismo e servizi, sulla imminente sottoscrizione del contratto  nazionale del turismo con le federazioni sindacali di categoria Cgil,  Cisl e Uil. E’ quanto si legge in una nota della Fisascat Cisl.   “Accogliamo positivamente la disponibilità dell’associazione  imprenditoriale alla sottoscrizione di un rinnovo contrattuale che  consente di restituire dignità ad oltre 200mila addetti delle imprese  del comparto turistico alberghiero, del settore pubblici esercizi e  della ristorazione associate a Confesercenti”, ha dichiarato il  segretario generale della Fisascat Cisl, Pierangelo Raineri.   “La sottoscrizione dell’intesa è un primo passo verso il completamento dei rinnovi contrattuali di settore, attesi da oltre quattro anni da  più di un milione di lavoratori della ristorazione collettiva, dei  pubblici esercizi e delle agenzie di viaggio per i quali il nostro  auspicio è che tutte le associazioni imprenditoriali di settore  tornino sui propri passi con la volontà di siglare i rinnovi  contrattuali”, ha aggiunto il sindacalista. Condividiamo pienamente la posizione di  Confesercenti sulla necessità di contrastare il dumping contrattuale  generato dai contratti pirata siglati da associazioni non  rappresentative e che cancellano diritti e tutele garantiti dalla  contrattazione siglata dalle associazioni maggiormente  rappresentative”, ha poi affondato Raineri.  “La misurazione certificata della rappresentanza dovrà riguardare  indistintamente il sindacato e le imprese per consentire una vera  esigibilità dei contratti e degli accordi siglati ai livelli nazionale e decentrato dalle associazioni maggiormente rappresentative  nell’interesse delle imprese e dei lavoratori”, ha concluso il  sindacalista.

Pin It