Cybersicurezza, il 13 novembre a Firenze il convegno di Confesercenti Toscana

“Per uno spazio digitale sicuro. Le strategie di istituzioni e mondo economico”, alle 10.30 a Palazzo Bastogi. Conclusioni di Bussoni


I reati informatici sono in crescita ed in prospettiva, in una società digitale,  rappresenteranno sempre più la forma di illecito prevalente: i problemi sono determinati prevalentemente dalle carenze del sistema informatico e dai comportamenti dell’utenza. Per questo è necessario un intervento di tipo formativo/informativo proprio sui comportamenti dell’utenza (fattore umano).

Per sensibilizzare ed informare gli imprenditori sul tema della cybersicurezza, Confesercenti Toscana ha organizzato l’iniziativa Per uno spazio digitale sicuro. Le strategie delle istituzioni e del mondo economico” che si svolgerà lunedì 13 novembre dalle ore 10.30 presso la Sala delle Feste, Palazzo Bastogi – Via Cavour 18, Firenze.

Di seguito il programma dell’iniziativa:

SALUTI

Eugenio Giani – Presidente del Consiglio regionale della Toscana

Nico Gronchi – Presidente Confesercenti Toscana

INTERVENTI

Prof. Luciano Bozzo – Presidente del Corso di Laurea Magistrale in “Relazioni Internazionali e Studi Europei” dell’Università di Firenze

“La politica internazionale di fronte alle sfide dell’età digitale”

Ing. Corradino Corradi – “Head of ICT Security, Privacy & Fraud Management” di Vodafone Italia

“Policy e prassi di cybersecurity e di clients data protection: l’esperienza di Vodafone”

Dott.ssa Nunzia Ciardi – Dirigente Superiore della Polizia di Stato, Direttore del Servizio Centrale della Polizia Postale e delle Comunicazioni

“Economia e Cybersicurezza”

Vittorio Bugli – Assessore alla Sicurezza Regione Toscana

CONCLUSIONI

Mauro Bussoni – Segretario Generale Confesercenti

Modera: Gaetano D’Arienzo – Giornalista

Firenze, 10 novembre 2017

Per ulteriori informazioni: Ufficio Comunicazione Confesercenti Toscana 328/0032164

Pin It