E la mobilitazione corre su Twitter: 60.000 imprese in piazza a Roma per continuare a fare impresa!

 Il documento di Rete Imprese Italia – le immagini

Nella grande giornata di mobilitazione delle imprese in piazza del Popolo, la partecipazione ha viaggiato verso Roma anche sulla rete con l’hashtag #impreseinpiazza. Mentre dal palco della piazza è stato lanciato l’hashtag #matteostaipreoccupato.
Numerosissimi gli interventi ed i commenti: dai cittadini comuni agli imprenditori che non hanno potuto lasciare le proprie aziende ma hanno comunque voluto offrire il proprio contributo e le proprie proposte, ai tweet delle firme del giornalismo e del mondo della politica che hanno “amplificato” la voce delle migliaia di imprenditori che hanno gremito la piazza.
Il giornalista Gad Lerner, nel viaggio che lo ha portato da Milano a Roma ha twittato:  “Sceso a Roma con treno di artigiani e commercianti che non protestavano da decenni. Altro che Forconi! Se perdono la pazienza questi…”.
Mentre Dario Di Vico, firma di spicco de “Il Corriere della Sera” ha scritto sul sito di microblogging: “I Piccoli oggi hanno dato una straordinaria prova di forza e compattezza”.
Ed ancora:  “la storia di Rete Imprese Italia e la manifestazione in piena crisi di governo – Il cinema Capranica a Roma è… http://tmblr.co/ZS8SSx17mltG5”.
Mentre c’è chi fa sentire la propria partecipazione su twitter così: “60.000 imprese in piazza a Roma per continuare a fare impresa!”, “La piazza inizia a riempirsi.. e la bella giornata ci dà una mano”, #impreseinpiazza a #Roma per dire: Riprendiamoci il #futuro!!”, “In 60 mila in piazza del popolo! Devono ascoltarci ….”, “Bardati come si deve, aspettiamo la metro…”, “#Commercianti in piazza contro la pressione fiscale che ha fatto chiudere 372mila aziende nel 2013. Sono con loro”, “Oggi l’Italia vera in piazza”.

 

Pin It