Fatturazione elettronica: Landi, “accettabile solo se con procedure totalmente automatizzate e senza oneri per i distributori”

L’intervista al Presidente Faib su Start Magazine

“Possiamo accettare la E-FATTURA solo a due condizioni, che non ci siano costi aggiuntivi diretti o indiretti per i distributori e che la procedura venga totalmente automatizzata senza obbligare il gestore a dover digitare i dati del proprio cliente con il rischio di perdere tempo e clientela. C’è molta preoccupazione  la base ha fortemente criticato l’iniziativa e non possiamo di certo definirci favorevoli a questo nuovo strumento”. Il presidente di Faib Nazionale Martino Landi interviene sulla questione della fatturazione elettronica, in un’intervista sulle colonne di Start Magazine. Clicca qui per leggere l’articolo integrale.

Leggi le altre notize “Dalle Categorie”

 

Pin It