Federfranchising e Rokler insieme per la privacy

Comunicato Stampa

Federfranchising sceglie Rokler per l’adeguamento al nuovo Regolamento europeo sulla privacy (Reg. UE 2016/679)

(Roma, 16 gennaio 2018) – Federfranchising, l’Associazione di Categoria di Confercenti che riunisce franchisor e franchisee, ha scelto la Società Rokler Management & Consulting S.r.l. specializzata nella normativa privacy rivolta alle imprese, per adottare il Regolamento europeo UE 2016/679 sulla privacy pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea lo scorso 4 maggio 2016.
La nuova normativa, definitivamente applicabile in tutti i Paesi membri dell’Unione Europea dal prossimo 25 maggio 2018 senza necessità di essere recepita con provvedimenti nazionali dai singoli Stati, abroga la Direttiva 95/46/CE e in parte le Leggi e i Decreti attualmente vigenti in Italia, con l’obiettivo di tutelare le persone riguardo il trattamento dei dati e la loro circolazione. Sono stati introdotti nuovi principi di trasparenza, di accountability, attività di privacy by design e by defoult, diritti all’oblio, nuovi adempimenti e valutazioni, novità quale la tenuta del Registro delle attività del trattamento dati e importanti sanzioni che riguarderanno sia gli affilianti che gli affiliati.
Contrariamente a quanto si possa credere, l’adeguamento alla nuova normativa sulla privacy non riguarda solo l’aspetto legale. Il Regolamento europeo, GDPR, impone, infatti, tutta una serie di adeguamenti, procedure, adempimenti e verifiche periodiche che traggono origine da una norma ma, in realtà, si traducono in una pluralità di competenze legali, informatiche, tecniche, divulgative, formative e di auditing, periodico e costante.
È per questo che, separatamente, solo uno Studio Legale o un tecnico informatico possono risultare insufficienti per il completo adeguamento alla normativa UE.
Con questo accordo, gli associati a Federfranchising avranno a disposizione un Partner altamente qualificato. Rokler Management & Consulting S.r.l., infatti, mette a loro disposizione un team di lavoro composto da professionisti certificati TUV Italia e KHC esperti nei vari ambiti necessari: privacy officer qualificato, data protection officer qualificato, avvocato, esperto in sistemi informatici (IT e ICT), auditor e lead auditor con competenze in processi aziendali, normative ISO e capaci di armonizzare le diverse normative (compliance).
Sull’applicazione della normativa c’è ancora molto da fare sia in Italia sia in Europa. Secondo una recente ricerca Compuware Corporation, il 64% delle aziende italiane e il 68% nel vecchio continente non ha ancora adottato un piano completo per rispondere alle richieste delle nuove normative e solo il 52% delle imprese europee è in grado di soddisfare il mandato del diritto all’oblio, cioè la possibilità per il cittadino di chiedere all’azienda la rimozione di tutti i dati personali che lo riguardano.


Rokler Management & Consulting S.r.l. è una delle poche realtà in Italia con personale certificato atto a valutare la conformità dei sistemi di gestione dei dati personali in base al Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali, già in vigore dal 24 maggio 2016 e pienamente efficace dal 25 maggio 2018. La società nata dall’esperienza imprenditoriale e legale dei due soci fondatori, Ivano Rossi e Carlo Pikler, dispone di un team di consulenti esperti nella risoluzione delle problematiche relative alla tutela dei dati personali sotto l’aspetto legale, procedurale, informatico e della formazione del personale. Questo consente di poter affiancare aziende e Pubbliche Amministrazioni nell’esame delle procedure interne adottate, al fine di renderle conformi alla normativa sulla privacy e di supportarle efficacemente nei processi di cambiamento, crescita culturale e trasferimento delle conoscenze per l’adeguamento al nuovo Regolamento UE.

Leggi le altre notizie “Dalle Categorie”

Pin It