Genova, l’Unione Operatori Economici di via Luccoli 1961 diventa ufficialmente un Civ

La data di costituzione è il 14 marzo; confermata Francesca Recine alla presidenza

Nei fatti, un Civ lo è da oltre cinquant’anni e, quindi, da ben prima che il concetto stesso di centro integrato di via entrasse a far parte del lessico del commercio al dettaglio. Dallo scorso 14 marzo, però, l’Unione degli operatori economici di via Luccoli è diventata un Civ a tutti gli effetti, con l’atto di costituzione siglato presso uno studio notarile e la conferma di Francesca Recine alla presidenza. Un passaggio formale che è stato celebrato, nella serata di venerdì 6 aprile, con un brindisi all’Atelier del Caffè di piazzetta Chighizola al quale sono intervenuti anche l’assessore comunale al commercio Paola Bordilli, il presidente del Muncipio I Centro-est Andrea Carratù, il presidente di Confesercenti Genova Massimiliano Spigno ed il direttore Andrea Dameri.

Il nome ufficiale è dunque Civ Unione operatori economici di via Luccoli dal 1961, a richiamare la data originaria della prima forma di associazione tra gli esercizi di quella che, ancora oggi, è una delle strade dello shopping per eccellenza.

«In un certo senso, proprio l’Uoe di via Luccoli ha rappresentato il modello su cui, negli anni ’90, sarebbero nati i primi Civ, peculiarità di Genova che è stata poi presa ad esempio dalle principali città italiane – ricorda Recine. Ad oggi le attività aderenti al Civ sono già una cinquantina e, fra queste, anche diversi studi professionali dei primi piani e la galleria d’arte ‘900 del civico 22, che hanno scelto di associarsi come gesto di riconoscimento per l’utilità del lavoro svolto dal nostro consorzio, a beneficio non solo degli esercizi commerciali ma, più in generale, della vivibilità e vivacità del quartiere».

Tra le iniziative in programma nelle prossime settimane, quelle legate all’imminente ritorno di Euroflora: per l’occasione, infatti, l’intera via Luccoli sarà abbellita da un allestimento di vasi ornamentali con vegetazione a caduta. Sabato 21 aprile, giorno dell’inaugurazione di Euroflora, saranno esposte vespe storiche e motorini d’epoca nelle vetrine dei negozi e lungo la strada dove, nel pomeriggio, sfilerà il corteo storico realizzato in collaborazione con il Municipio. Vespe storiche e decorazioni floreali saranno bissate anche il sabato successivo, 28 aprile.

Sabato 5 maggio sarà poi la volta della sesta edizione di Via Luccoli in fiore, la tradizionale infiorata che quest’anno si arricchisce della partecipazione di due nuovi vivai della piana d’Albenga e degli stessi operatori del Civ che collaboreranno alla manifestazione. Il 19 maggio, infine, in occasione dell’appuntamento primaverile con i Rolli Days, andranno in scena le“Note nei portoni”, piccoli concerti di musica classica negli androni dei palazzi nobiliari che affacciano sulla via.

Leggi le altre notizie “Dal Territorio”

Pin It