Pizzaioli STG: nuove opportunità con i laboratori Confesercenti

Continua con successo l’iniziativa di formazione per l’Associazione di Categoria Angrese.

il Presidente Confesercenti Angri e i docenti dei laboratori pizzaioliSi è conclusa presso la pizzeria La botte a Pagani, con la consegna degli attestati, un’ennesima sessione di laboratorio per pizzaiolo STG, Specialità tradizionale garantita; un percorso oramai consolidato che in sole cinque lezioni riesce ad avvicinare gli interessati a quello che è il mondo della pizza.

Una conferma del grosso sforzo che la Confesercenti di Angri sta facendo per inserire i giovani nel mondo del lavoro, ma anche un ulteriore tassello utile a gettare le basi di un progetto che sta lentamente nascendo, quello della Scuola dell’Eccellenza.

“E’ un idea che abbiamo già da tempo – dichiara Aldo Severino, presidente dell’Associazione di Categoria angrese –  la quale, grazie al costante lavoro che stiamo facendo sul territorio e alle tante opportunità che offriamo agli appassionati del mondo della pizza e non solo, sta diventando una realtà. Una piattaforma che genererà interessi e perfezionerà in maniera definitiva chi ha la predisposizione verso un tipo di attività. Noi della Confesercenti – continua Severino – con questo progetto daremo supporto completo a chi vorrà intraprendere un mestiere: l’obiettivo è quindi formare, specializzare ma anche per far nascere nuovi posti di lavoro”.

Angioletto Tramontano, docente ed esperto pizzaiolo, titolare di due accorsate pizzerie, nonché membro dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, afferma: “Il laboratorio appena concluso è stato, come del resto tutti gli altri da me condotti, una sorpresa. Giovani che non sapevano nulla o poco, di come si lavora un impasto, sono riusciti, in soli cinque pomeriggi, ad apprendere le nozioni basilari di come preparare la vera pizza napoletana. E’ una grande soddisfazione per me tirare fuori da un ragazzo, la voglia e la capacità di mettersi in gioco, inoltre – conclude Tramontano – si stringono rapporti e amicizie che vanno al di là dell’apprendere i segreti dell’arte bianca”.

Il maestro Angioletto in questo laboratorio si è avvalso della collaborazione di Gianluca Rea, della pizzeria La Botte, che ha dato preziosi consigli ai corsisti su come stendere, farcire, e cuocere una delle pietanze più amate al mondo e insieme, hanno “sfornato” altri cinque provetti pizzaioli i quali possono già svolgere uno stage formativo di una settimana direttamente nelle loro pizzerie.

Si ricorda che le iscrizioni sono sempre aperte e per informazioni contattare lo sportello Impresa della Camera di Commercio di Salerno sede di Angri tel. 3387665800 – confesercentiangri@gmail.com   www.confesercentiangri.com                

consegna attestati                                      

 

Pin It