Ue-19: commercio al dettaglio -0,3% a luglio

Nella Ue-28 è calato di 0,2%, dopo lo 0,5% di giugno

“A luglio il commercio al dettaglio dell’Eurozona è diminuito dello 0,3% rispetto a giugno, quando aveva registrato +0,6%. Nella Ue-28 è calato di 0,2%, dopo lo 0,5% di giugno”.

Lo comunica Eurostat.

I ribassi più marcati si sono registrati in Germania (-1,2%); Croazia (-1,1%) Estonia e Austria (-1%). I rialzi più forti si sono avuti in Slovenia (+1,4%); Romania e Svezia (+1,2%).

Per l’Italia il dato non è disponibile, ma a giugno era aumentato di 0,4%, dopo lo 0% di maggio.

Pin It