Confesercenti Catanzaro apre gli sportelli ‘Impresa amica’ e ‘Start up’

La giunta ha dato il via libera alla proposta del presidente Francesco Chirillo. Approvata anche la nomina della responsabile del comitato per l’imprenditoria femminile, Maria Francesca Scaramuzzino

Gli sportelli “Impresa amica” e “Start-up” sono gli strumenti che Confesercenti Catanzaro metterà a disposizione, a partire da settembre, di quanti hanno bisogno di un supporto specifico o vogliono avviare un’attività di impresa.

E’ questa la proposta ideata dal presidente dell’associazione di categoria, Francesco Chirillo, pienamente condivisa e approvata nel corso dell’ultima riunione di giunta in occasione della quale si è discusso del programma di iniziative da mettere in cantiere fino alla fine dell’anno.

La seduta si è aperta con il via libera alla nomina della responsabile del nuovo comitato per l’imprenditoria femminile, Maria Francesca Scaramuzzino, che guiderà l’organismo deputato a favorire l’accesso e la partecipazione delle donne ai processi di sviluppo economico locale, l’inserimento nel mondo lavorativo, nonché la formazione e la qualificazione delle donne imprenditrici.

Tra le altre delibere approvate, due in particolare hanno incontrato l’unanime parere favorevole, ovvero l’attivazione dei due sportelli informativi a sostegno delle imprese presso la sede di Confesercenti in via Lucrezia della Valle.

Lo sportello “Impresa amica” sarà coordinato da due consulenti specializzati che, una volta a settimana ed in maniera gratuita, forniranno supporto tecnico a chi ne farà richiesta riguardo l’avvio di attività d’impresa, l’accesso al credito e le forme di finanza agevolata. Lo sportello “start-up”, invece, sarà messo a disposizione dei giovani che vogliono presentare un’idea originale, innovativa e brevettabile. Le proposte saranno valutate da un comitato interno formato da imprenditori di successo del territorio che, se ne ravviseranno le condizioni, investiranno direttamente nella costituzione della società incentivando e accompagnando la nascita e la crescita delle nuove imprese.

“Confesercenti – ha commentato il presidente provinciale Chirillo – ha inteso mettere in campo due iniziative concrete per offrire, fin da subito, il proprio sostegno in termini di esperienza e competenze a chi vuole rilanciare o dare vita ad un’attività imprenditoriale. Gli sportelli presto attivi nella nostra sede saranno aperti a tutti e saranno dei punti di ascolto e di confronto importanti in un momento in cui è necessario fornire strumenti di accompagnamento e orientamento alle imprese. A queste iniziative ne seguiranno altre che vanno nella stessa direzione, con l’obiettivo di dare un contributo importante per il rilancio della città attraverso attività in grado di generare un indotto positivo dal punto di vista economico ed occupazionale”.

Leggi le altre notizie Dal Territorio 

Pin It