Confesercenti Toscana: la sfida della digitalizzazione per le PMI

L’intervento del Segretario Nazionale Mauro Bussoni

Applicare il modello 4.0 alle Pmi (piccolo e medie imprese) del commercio, del turismo e dei servizi perché la vera sfida è inserire la digitalizzazione in un processo consapevole di evoluzione e di miglioramento della competitività aziendale.

In quest’ottica di sviluppo di innovazione e modernizzazione di comparti economici importanti, e per agevolare il loro adeguamento alle tendenze di mercati sempre più complessi e dinamici, si inserisce il convegno “Digitalizzazione, cultura e territorio: l”innovazione nelle Pmi del commercio, del turismo e dei servizi”, partito oggi 8 ottobre alle ore 10, in sala Gonfalone a palazzo del Pegaso, a Firenze.

Interviene il presidente dell”Assemblea toscana Eugenio Giani. Introduce i lavori Mauro Bussoni (nella foto) segretario generale Confesercenti nazionale. Tra i partecipanti anche l”assessore regionale allo Sviluppo economico Stefano Ciuoffo, il direttore del settore Sviluppo economico della Regione Albino Caporale e Nico Gronchi, presidente Confesercenti Toscana.

Il seminario sarà anche l’occasione per presentare Paradigma Impresa 4.0, il partenariato strategico/progettuale tra soggetti pubblici e privati con competenze diverse e complementari, sviluppato da Confesercenti Toscana.

Pin It