Imprese: Bernini-Malan incontrano Confesercenti

A Palazzo Madama una delegazione Confesercenti formata dalla Presidente Nazionale Patrizia De Luise e dal Segretario Generale Mauro Bussoni. Iva, Bolkestein e lavoro al centro del confronto

L’emergenza IVA e le principali questioni del commercio e del turismo, dalla direttiva Bolkestein all’eccesso di fisco e liberalizzazioni, ma anche i problemi della previdenza e del lavoro. Sono questi alcuni dei temi affrontati nell’incontro, tenutosi a Palazzo Madama, tra i senatori Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato, e Luigi Malan, capogruppo vicario, ed una delegazione della Confesercenti formata dalla Presidente nazionale Patrizia De Luise e dal Segretario generale Mauro Bussoni.

Nel corso dell’incontro, De Luise ha rappresentato alla capogruppo i principali ostacoli che ancora bloccano il mondo delle piccole e medie imprese, e le proposte Confesercenti per superarli.

In particolare, la Presidente di Confesercenti ha ribadito la necessità di introdurre la cedolare secca anche per i locali commerciali e di risolvere una volta per tutte le difficoltà legate al prepensionamento degli imprenditori del commercio.

Urgente è pure, sul fronte del lavoro, la reintroduzione del voucher: ma anche una riduzione generale della pressione fiscale sulle imprese, a partire dall’esclusione degli immobili produttivi dall’IMU e dalla conferma, allo stesso tempo, l’arrivo dell’IRI, il cui rinvio è costato 2 miliardi di euro alle PMI.

I senatori hanno ascoltato con interesse ed apertura, impegnandosi ad allargare il confronto con gli altri deputati e senatori di Forza Italia, entro la prima metà di luglio, per affrontare a livello parlamentare i temi sollevati da Confesercenti.

 

Pin It