Padova: Rossi si complimenta per l’arresto dell’autore delle spaccate a Padova

Il Presidente Rossi scrive a Prefetto, Questore e Comandante dei Carabinieri per complimentarsi per l’arresto dell’autore delle spaccate a Padova

Il Presidente Rossi, con una lettera aperta inviata al Prefetto dott. Franceschelli, al Colonnello Liporace ed al Questore dott. Fassari, esprime i complimenti personali e degli operatori della città di Padova per l’avvenuto arresto dell’autore delle spaccate nella città di Padova.

“La notizia di un arresto, seppur velata, era nell’aria da alcuni giorni eppure, nonostante la pressione a cui erano sollecitati – continua Rossi – hanno saputo lavorare con il consueto spirito di sacrificio e impegno, con la indispensabile riservatezza senza farsi coinvolgere nel dibattito giornalistico che ha contributo a creare una immagine negativa della nostra città”.

“I ripetuti incontri che ho avuto in questo periodo –  dichiara il Presidente Rossi – con il Comandante Colonnello Liporace e con il Questore dott. Fassari, la disponibilità manifestata, mi hanno portato a volere migliorare la già notevole collaborazione in essere.  Padova è una città sicura che deve sapersi dotare di un progetto sicurezza complessivo frutto dalla collaborazione sempre più attiva e concreta tra commercianti, esercenti e cittadini, istituzioni e forze dell’ordine. Tra non molto distribuiremmo una guida per commercianti ed esercenti sui temi legati alla sicurezza”.

Fondamentale è che questa collaborazione sia continua e non soltanto nei momenti critici, e in questa direzione è strategica la proposta di Confesercenti del Veneto Centrale  dei distretti della sicurezza.

Pin It