Torino 2026, Confesercenti aderisce alla campagna #IODICOSÌ

La campagna sostiene la candidatura di Torino come sede delle Olimpiadi invernali del 2026. Banchieri: “necessario l’impegno di tutti”

Confesercenti aderisce alla campagna #IODICOSÌ in appoggio alla candidatura di Torino come sede delle Olimpiadi invernali del 2026 ed esorta tutti i commercianti a dare massima diffusione all’iniziativa.

“Anche questo – spiega Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti – è un modo per ribadire non solo il nostro impegno, già espresso pubblicamente e nelle sedi istituzionali, a favore di ‘Torino 2026’, ma anche per sottolineare che c’è bisogno del coinvolgimento di tutti i soggetti per l’ottenimento di un risultato così importante per Torino”.

Ecco l’appello di Confesercenti:

Torino 2026, Confesercenti dice sì. Fallo anche tu

Un’immagine e un hashtag da postare e da condividere sui social media (facebook, twitter e simili) per dire sì alle Olimpiadi invernali 2026 a Torino (http://www.confesercenti-to.it/wp-content/uploads/2018/02/olimpiadi2026.jpg): un’inziativa che è partita qualche giorno fa e che sta avendo un grandissimo successo. Anche Confesercenti dice sì a Torino 2026 e invita tutti a dare la massima diffusione alla campagna e a condividerla. Siamo infatti convinti che la prospettiva di riavere le Olimpiadi Invernali a Torino possa dare ulteriore slancio alla “caratura turistica” della città e aiutarla a risollevarsi da una certa “stanchezza” che l’ha caratterizzata negli ultimi tempi. Come già nel 2006, le Olimpiadi possono rappresentare la spinta decisiva per un altro salto di qualità: per ottenere questo risultato c’è bisogno del coinvolgimento di tutti i soggetti, pubblici e privati. E anche del tuo sì.

Leggi le altre notizie “Dal Territorio”

Pin It