18 marzo 2015 – Camera dei Deputati : accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e di riassicurazione – Gli altri provvedimenti

Attività commerciali e produttive

 

Camera dei Deputati                                                    

 

Aula

Seguito della discussione del disegno di legge: S. 1749 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 4, recante misure urgenti in materia di esenzione IMU.  

Risposta del Sottosegretario per l’interno Domenico MANZIONE all’interrogazioni NICCHI; IACONO; QUARTAPELLE; PIAZZONI; SORIAL – sulle iniziative finalizzate a contrastare i fenomeni di abuso e di sfruttamento delle lavoratrici straniere nel distretto ortofrutticolo della provincia di Ragusa.     

                                       

Commissione I Affari costituzionali

in sede consultiva –  DL 4/2015: Misure urgenti in materia di esenzione IMU. Proroga di termini concernenti l’esercizio della delega in materia di revisione del sistema fiscale. Emendamenti C. 2915 Governo, approvato dal Senato. (Parere all’Assemblea). (Esame e conclusione – Parere).

 

Commissione II Giustizia

in sede referente – Misure per favorire l’emersione alla legalità e la tutela dei lavoratori delle aziende sequestrate e confiscate alla criminalità organizzata. C. 1138 d’iniziativa popolare, C. 1039 Gadda, C. 1189 Garavini, C. 2580 Vecchio e C. 2786 Bindi. (Seguito dell’esame e rinvio – Abbinamento della proposta di legge C. 2737 Bindi).

 

Commissione V Bilancio

in sede consultiva – DL 4/2015: Misure urgenti in materia di esenzione IMU. Proroga di termini concernenti l’esercizio della delega in materia di revisione del sistema fiscale. C. 2915, approvato dal Senato. (Parere all’Assemblea). (Parere su emendamenti).

 

Commissione VI Finanze

COMITATO DEI NOVE – Decreto-legge n. 4/2015: Misure urgenti in materia di esenzione IMU. Proroga di termini concernenti l’esercizio della delega in materia di revisione del sistema fiscale. Esame emendamenti C. 2915 Governo

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2009/138/CE in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e di riassicurazione (solvibilità II). Atto n. 146. (Seguito dell’esame e rinvio).

 

Commissione VIII Ambiente

RISOLUZIONI – 7-00596 Terzoni: Sulle attività di estrazione e coltivazione di idrocarburi nel mare Adriatico. (Seguito discussione e rinvio).

 

Commissione XI Lavoro

in sede referente – Disposizioni per consentire la libertà di scelta nell’accesso dei lavoratori al trattamento pensionistico. C. 857 Damiano. (Seguito dell’esame e rinvio – Abbinamento delle proposte di legge C. 115, C. 388, C. 530, C. 728, C. 1503, C. 1879, C. 1881, C. 2046, C. 2430 e C. 2605).

 

Commissione XIII Agricoltura

RISOLUZIONI – 7-00611 Venittelli: Iniziative per la pesca sostenibile del tonno. (Discussione e rinvio); – 7-00625 Mongiello: Iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale.  (Discussione e rinvio);                      

COMITATO RISTRETTO – Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino. C. 2236 Sani e C. 2618 Oliverio.

 

Commissione parlamentare per le questioni regionali

in sede consultiva – DL 3/2015: Riforma banche popolari e investimenti. S. 1813 Governo, approvato dalla Camera. (Parere alle Commissioni riunite 6a e 10a del Senato). (Esame e conclusione – Parere favorevole).

 

Senato della Repubblica

 

6°-10° Commissioni Riunite

IN SEDE REFERENTE – (1813) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, recante misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti, approvato dalla Camera dei deputati (Esame e rinvio).

 

1° Commissione Affari costituzionali

in sede consultiva – (1813) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, recante misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti, approvato dalla Camera dei deputati (Parere alle Commissioni 6a e 10a riunite, ai sensi dell’articolo 78, comma 3, del Regolamento. Esame. Parere favorevole).    

 

2° commissione Giustizia

in sede referente – (19) GRASSO ed altri.  –  Disposizioni in materia di corruzione, voto di scambio, falso in bilancio e riciclaggio  (657) LUMIA ed altri.  –  Disposizioni in materia di contrasto alla criminalità mafiosa: modifiche al codice penale in materia di scambio elettorale politico-mafioso e di autoriciclaggio  (711) DE CRISTOFARO ed altri.  –  Modifiche al codice civile in materia di falso in bilancio  (810) LUMIA ed altri.Modifiche al codice penale in materia di trattamento sanzionatorio dei delitti di associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione ed usura  (846) AIROLA ed altri.  –  Disposizioni per il contrasto al riciclaggio e

all’autoriciclaggio  (847) CAPPELLETTI ed altri.  –  Modifiche al codice penale in materia di concussione, corruzione e abuso d’ufficio  (851) GIARRUSSO ed altri.  –  Disposizioni in materia di corruzione nel settore privato  (868) BUCCARELLA ed altri.  –  Disposizioni in materia di falso in bilancio(Seguito dell’esame congiunto e rinvio).

 

7° Commissione Istruzione

IN SEDE CONSULTIVA – (1813) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, recante misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti, approvato dalla Camera dei deputati(Parere alle Commissioni 6a e 10a riunite. Esame e rinvio);                                     

PROCEDURE INFORMATIVE – Audizione del Presidente della Commissione cultura e istruzione del Parlamento europeo, onorevole Silvia Costa, in merito alle attività del Parlamento europeo in materia di istruzione, università, nonché tutela e valorizzazione della cultura e dello sport.  

 

11° Commissione Lavoro

IN SEDE CONSULTIVA – (1813) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, recante misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti, approvato dalla Camera dei deputati(Parere alle Commissioni 6a e 10a riunite. Esame e rinvio).    

 

14° Commissione Politiche Ue

IN SEDE CONSULTIVA – (1813) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, recante misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti, approvato dalla Camera dei deputati (Parere alle Commissioni 6a e 10a riunite. Esame. Parere non ostativo con

osservazioni).                                                                               

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email