2 agosto 2016 – Camera dei Deputati: contratti di filiera e di distretto – Gli altri provvedimenti

Attività commerciali e produttive

 

Camera dei Deputati          

 

Il Sottosegretario di Stato per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, con lettera in data 29 luglio 2016, ha trasmesso, ai sensi dell’articolo 24, commi 11 e 13, della legge 7 luglio 2016, n. 122, la richiesta di parere parlamentare sullo schema di decreto legislativo recante riordino delle disposizioni legislative vigenti in materia di incentivi fiscali, previdenziali e contributivi in favore delle imprese marittime (321). Questa richiesta, in data 30 luglio 2016, è stata assegnata, ai sensi del comma 4 dell’articolo 143 del Regolamento, alle Commissioni riunite VI (Finanze) e IX (Trasporti) nonché, per le conseguenze di carattere finanziario, alla V Commissione (Bilancio), che dovranno esprimere i prescritti pareri entro il 29 agosto 2016.

Interrogazione RICCIATTI ed altri – sull’avvio della procedura di mobilità per 400 lavoratori della ex Merloni.

Interrogazione GUIDESI – sui contratti di filiera e di distretto, e sull’inserimento dell’acquacoltura nei campi di applicazione dei prossimi bandi ministeriali.

 

Senato della Repubblica     

                                                  

Aula

Discussione del disegno di legge: (2495) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 giugno 2016, n. 113, recante misure finanziarie urgenti per gli enti territoriali e il territorio

Discussione della questione di fiducia

Respinte con unica votazione le questioni pregiudiziali, il Ministro per i rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi ha posto la questione di fiducia sull’approvazione dell’articolo unico di conversione del decreto-legge, nel testo approvato dalla Camera dei deputati.Con 165 voti favorevoli e 96 contrari, l’Assemblea, questa mattina, martedì 2 agosto, ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando definitivamente il ddl n. 2495 di conversione -Seguito della discussione dei disegni di legge: (2217) Disposizioni in materia di contrasto ai fenomeni del lavoro nero e dello sfruttamento del lavoro in agricoltura(2119) STEFANO. – Norme in materia di contrasto al fenomeno del caporalato

Approvazione, con modificazioni, del disegno di legge n. 2217.Il testo passa all’esame della Camera.

 

1a Commissione Affari costituzionali

SOTTOCOMMISSIONE PER I PARERI – (2290) Disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Donata Lenzi ed altri; Maria Chiara Gadda ed altri; Galati; Colomba Mongiello ed altri; Causin ed altri; Monica Faenzi ed altri; Sberna ed altri; Mantero ed altri; Marisa Nicchi ed altri. (Parere all’Assemblea su testo ed emendamenti. Esame. Parere non ostativo sul testo; parere in parte non ostativo e in parte non ostativo con condizioni sugli emendamenti) –     

SOTTOCOMMISSIONE PER I PARERI – (2067)Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale per il rafforzamento delle garanzie difensive e la durata ragionevole dei processi nonché all’ordinamento penitenziario per l’effettività rieducativa della pena, approvato dalla Camera dei deputati (2032)Deputato MOLTENI ed altri.  – Modifiche all’articolo 438 del codice di procedura penale, in materia di inapplicabilità e di svolgimento del giudizio abbreviato, approvato dalla Camera dei deputati(1844)Deputato Donatella FERRANTI ed altri.  – Modifiche al codice penale in materia di prescrizione del reato, approvato dalla Camera dei deputati

(176)SCILIPOTI ISGRO’.  –  Modifiche agli articoli 408 e 409 del codice di procedura penale, in materia di opposizione della persona offesa alla richiesta di archiviazione e di ricorso per Cassazione avverso l’ordinanza di archiviazione(209)TORRISI.  –  Interventi a favore di attività lavorative autonome da parte di detenuti in espiazione di pena(286)MANCONI ed altri.  –  Misure alternative alla detenzione in carcere nel caso di inadeguata capienza dell’istituto di pena(299)COMPAGNA.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di divieto di concessione di benefici penitenziari e di regime penitenziario(381)BARANI.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, e altre disposizioni in materia di relazioni affettive e familiari dei detenuti (382)BARANI.  –  Modifica all’articolo 28 del codice penale e abrogazione dell’articolo 32 del medesimo codice nonché dei commi 1 e 2 dell’articolo 85 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, in materia di pene accessorie, per favorire il reinserimento sociale e lavorativo delle persone condannate (384)BARANI.  – Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale e altre disposizioni, nonché delega al Governo, per la riduzione del sovraffollamento degli istituti di pena(385)BARANI.  –  Modifiche al codice penale in materia di abolizione delle misure di sicurezza personali detentive(386)BARANI.  –  Modifiche al codice penale, concernenti l’introduzione dell’affidamento al servizio sociale tra le pene principali previste per i delitti

(387)BARANI.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, concernenti l’introduzione di una misura alternativa alla detenzione denominata “patto per il reinserimento e la sicurezza sociale”(389)BARANI.  –  Modifiche agli articoli 4-bis, 14-bis, 14-ter, 14-quater e 41-bis della legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di divieto di concessione dei benefici penitenziari, di regime di sorveglianza particolare e di soppressione del regime restrittivo con sospensione delle regole ordinarie di trattamento penitenziario per gravi motivi di ordine e di sicurezza pubblica(468)MARINELLO ed altri.  –  Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, concernenti la limitazione dell’applicabilità delle circostanze attenuanti e dei procedimenti speciali nonché dei benefici penitenziari per i condannati per omicidio volontario (581)COMPAGNA.  –  Modifiche agli articoli 22, 176 e 177 del codice penale, in materia di conversione della pena dell’ergastolo(597)CARDIELLO ed altri.  –  Disposizioni in materia di personale addetto ai centri di prima accoglienza ed alle comunità per i minorenni(609)CARDIELLO ed altri.  –  Modifica dell’articolo 409 del codice di procedura penale in materia di ricorribilità per cassazione dell’ordinanza di archiviazione

(614)CARDIELLO ed altri.  –  Modifiche al codice di procedura penale in materia di partecipazione della persona offesa alle varie fasi del processo(700)BARANI.  –  Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, per favorire i rapporti tra detenute madri e figli minori e per l’istituzione di case-famiglia protette(708)CASSON ed altri.  –  Prescrizione del reato. Modifiche agli articoli 157 e 159 del codice penale(709)DE CRISTOFARO ed altri.  –  Abrogazione della legge 5 dicembre 2005, n. 251, recante modifiche al codice penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di attenuanti generiche, di recidiva, di giudizio di comparazione delle circostanze di reato per i recidivi, di usura e di prescrizione(1008)LO GIUDICE ed altri.  – Semplificazione delle procedure per la liberazione anticipata(1113)CASSON ed altri.  –  Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale in tema di notifiche, prescrizione del reato e recidiva, nonché disposizioni in materia di razionalizzazione e accelerazione dei temi del processo penale.(1456)LUMIA ed altri.  – Modifiche all’articolo 416-ter del codice penale, in materia di trattamento sanzionatorio del delitto di scambio elettorale politico-mafioso(1587)LO GIUDICE ed altri.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, e altre disposizioni in materia di relazioni affettive e familiari dei detenuti(1681)GIARRUSSO ed altri.  –  Modifiche alla disciplina penale del voto di scambio politico-mafioso(1682)GIARRUSSO ed altri.  –  Modifica all’articolo 416-ter del codice penale, concernente lo scambio elettorale politico-mafioso(1683)GIARRUSSO ed altri.  –  Modifica all’articolo 416-ter del codice penale per l’inasprimento delle sanzioni per il voto di scambio politico-mafioso

(1684)GIARRUSSO ed altri.  –  Modifica all’articolo 416-bis del codice penale per l’inasprimento delle pene per l’associazione mafiosa armata(1693)Nadia GINETTI ed altri.  –  Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale in materia di sospensione della prescrizione penale (1713)CAMPANELLA ed altri.  –  Modifiche al codice penale in materia di prescrizione dei reati (1824)Lucrezia RICCHIUTI ed altri.  –  Modifica della disciplina della prescrizione (1905)BARANI.  –  Modifiche all’articolo 178 del codice penale in materia di benefici derivanti da sentenze di riabilitazione penale (1921)Maria MUSSINI ed altri.  –  Modifica all’articolo 53 della legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di concessione di licenze agli internati (2103)CAPPELLETTI.  –  Modifiche al codice penale in materia di prescrizione dei reati in generale nonché in materia di prescrizione per taluni delitti contro la pubblica amministrazione(2295)Nadia GINETTI.  –  Modifica dei requisiti per l’ammissione dei minori all’affidamento in prova al servizio sociale ed al regime di semilibertà. (Parere alla 2a Commissione su ulteriori emendamenti al testo unificato. Esame. Parere non ostativo) –                     

SOTTOCOMMISSIONE PER I PARERI – (Doc. XXII, n. 5-A) Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla ricostruzione della città dell’Aquila e degli altri comuni interessati dal sisma del 6 aprile 2009. (Parere all’Assemblea su testo ed emendamenti. Esame. Parere non ostativo) – SOTTOCOMMISSIONE PER I PARERI – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2013/89/UE che istituisce un quadro per la pianificazione dello spazio marittimo (n. 318). (Osservazioni alle Commissioni 8a e 13a riunite. Esame. Osservazioni non ostative).

 

1a Commissione affari costituzionali

IN SEDE CONSULTIVA – (2500) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 giugno 2016, n. 117, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative in materia di processo amministrativo telematico, approvato dalla Camera dei deputati. (Parere ai sensi dell’articolo 78, comma 3, del Regolamento. Esame. Parere favorevole) –

IN SEDE REFERENTE – (2500) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 giugno 2016, n. 117, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative in materia di processo amministrativo telematico, approvato dalla Camera dei deputati. (Esame e rinvio) –                                                                              

IN SEDE REFERENTE – (2271) Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Maria Coscia ed altri; Annalisa Pannarale ed altri (282) MARINELLO ed altri.  – Modifica all’articolo 2 del decreto legislativo 24 aprile 2001, n. 170, in materia di punti di vendita della stampa quotidiana e periodica (453) CRIMI ed altri.  –  Disposizioni volte alla abolizione del finanziamento pubblico all’editoria (454) CRIMI ed altri.  –  Abrogazione della legge 3 febbraio 1963, n. 69, sull’ordinamento della professione di giornalista (1236) BUEMI ed altri.  –  Delega al Governo per la definizione di nuove forme di sostegno all’editoria e l’abolizione dei contributi diretti ai giornali – e petizioni nn. 440, 454, 1489 e 1563 ad essi attinenti. (Seguito dell’esame congiunto e rinvio).

 

5a Commissione Bilancio

IN SEDE REFERENTE – (2495) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 giugno 2016, n. 113, recante misure finanziarie urgenti per gli enti territoriali e il territorio, approvato dalla Camera dei deputati. (Seguito e conclusione dell’esame) –                                               

IN SEDE CONSULTIVA – (2217 e 2119-A) Disposizioni in materia di contrasto ai fenomeni del lavoro nero e dello sfruttamento del lavoro in agricoltura. (Parere all’Assemblea su ulteriori emendamenti. Esame. Parere non ostativo) –

IN SEDE CONSULTIVA – (2290) Disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Donata Lenzi ed altri; Maria Chiara Gadda ed altri; Galati; Colomba Mongiello ed altri; Causin ed altri; Monica Faenzi ed altri; Sberna ed altri; Mantero ed altri; Marisa Nicchi ed altri. (Parere all’Assemblea sul testo e sugli emendamenti. Seguito dell’esame del testo e rinvio. Rinvio dell’esame degli emendamenti).

IN SEDE CONSULTIVA – (2067)Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale per il rafforzamento delle garanzie difensive e la durata ragionevole dei processi nonché all’ordinamento penitenziario per l’effettività rieducativa della pena, approvato dalla Camera dei deputati(2032)Deputato MOLTENI ed altri.  – Modifiche all’articolo 438 del codice di procedura penale, in materia di inapplicabilità e di svolgimento del giudizio abbreviato, approvato dalla Camera dei deputati (1844)Deputato Donatella FERRANTI ed altri.  – Modifiche al codice penale in materia di prescrizione del reato, approvato dalla Camera dei deputati

(176)SCILIPOTI ISGRO’.  –  Modifiche agli articoli 408 e 409 del codice di procedura penale, in materia di opposizione della persona offesa alla richiesta di archiviazione e di ricorso per Cassazione avverso l’ordinanza di archiviazione (209)TORRISI.  –  Interventi a favore di attività lavorative autonome da parte di detenuti in espiazione di pena (286)MANCONI ed altri.  –  Misure alternative alla detenzione in carcere nel caso di inadeguata capienza dell’istituto di pena (299)COMPAGNA.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di divieto di concessione di benefici penitenziari e di regime penitenziario (381)BARANI.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, e altre disposizioni in materia di relazioni affettive e familiari dei detenuti

(382)BARANI.  –  Modifica all’articolo 28 del codice penale e abrogazione dell’articolo 32 del medesimo codice nonché dei commi 1 e 2 dell’articolo 85 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, in materia di pene accessorie, per favorire il reinserimento sociale e lavorativo delle persone condannate (384)BARANI.  –  Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale e altre disposizioni, nonché delega al Governo, per la riduzione del sovraffollamento degli istituti di pena

(385)BARANI.  –  Modifiche al codice penale in materia di abolizione delle misure di sicurezza personali detentive (386)BARANI.  –  Modifiche al codice penale, concernenti l’introduzione dell’affidamento al servizio sociale tra le pene principali previste per i delitti (387)BARANI.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, concernenti l’introduzione di una misura alternativa alla detenzione denominata “patto per il reinserimento e la sicurezza sociale” (389)BARANI.  –  Modifiche agli articoli 4-bis, 14-bis, 14-ter, 14-quater e 41-bis della legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di divieto di concessione dei benefici penitenziari, di regime di sorveglianza particolare e di soppressione del regime restrittivo con sospensione delle regole ordinarie di trattamento penitenziario per gravi motivi di ordine e di sicurezza pubblica (468)MARINELLO ed altri.  –  Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, concernenti la limitazione dell’applicabilità delle circostanze attenuanti e dei procedimenti speciali nonché dei benefici penitenziari per i condannati per omicidio volontario (581)COMPAGNA.  –  Modifiche agli articoli 22, 176 e 177 del codice penale, in materia di conversione della pena dell’ergastolo (597)CARDIELLO ed altri.  –  Disposizioni in materia di personale addetto ai centri di prima accoglienza ed alle comunità per i minorenni (609)CARDIELLO ed altri.  – Modifica dell’articolo 409 del codice di procedura penale in materia di ricorribilità per cassazione dell’ordinanza di archiviazione (614)CARDIELLO ed altri.  –  Modifiche al codice di procedura penale in materia di partecipazione della persona offesa alle varie fasi del processo (700)BARANI.  –  Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, per favorire i rapporti tra detenute madri e figli minori e per l’istituzione di case-famiglia protette (708)CASSON ed altri.  –  Prescrizione del reato. Modifiche agli articoli 157 e 159 del codice penale (709)DE CRISTOFARO ed altri.  –  Abrogazione della legge 5 dicembre 2005, n. 251, recante modifiche al codice penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di attenuanti generiche, di recidiva, di giudizio di comparazione delle circostanze di reato per i recidivi, di usura e di prescrizione

(1008)LO GIUDICE ed altri.  –  Semplificazione delle procedure per la liberazione anticipata

(1113)CASSON ed altri.  –  Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale in tema di notifiche, prescrizione del reato e recidiva, nonché disposizioni in materia di razionalizzazione e accelerazione dei temi del processo penale. (1456)LUMIA ed altri.  –  Modifiche all’articolo 416-ter del codice penale, in materia di trattamento sanzionatorio del delitto di scambio elettorale politico-mafioso (1587)LO GIUDICE ed altri.  – Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, e altre disposizioni in materia di relazioni affettive e familiari dei detenuti (1681)GIARRUSSO ed altri.  –  Modifiche alla disciplina penale del voto di scambio politico-mafioso

(1682)GIARRUSSO ed altri.  –  Modifica all’articolo 416-ter del codice penale, concernente lo scambio elettorale politico-mafioso (1683)GIARRUSSO ed altri.  –  Modifica all’articolo 416-ter del codice penale per l’inasprimento delle sanzioni per il voto di scambio politico-mafioso (1684)GIARRUSSO ed altri.  –  Modifica all’articolo 416-bis del codice penale per l’inasprimento delle pene per l’associazione mafiosa armata (1693)Nadia GINETTI ed altri.  –  Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale in materia di sospensione della prescrizione penale (1713)CAMPANELLA ed altri.  –  Modifiche al codice penale in materia di prescrizione dei reati

(1824)Lucrezia RICCHIUTI ed altri.  –  Modifica della disciplina della prescrizione (1905)BARANI.  –  Modifiche all’articolo 178 del codice penale in materia di benefici derivanti da sentenze di riabilitazione penale

(1921)Maria MUSSINI ed altri.  –  Modifica all’articolo 53 della legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di concessione di licenze agli internati (2103) CAPPELLETTI.  –  Modifiche al codice penale in materia di prescrizione dei reati in generale nonché in materia di prescrizione per taluni delitti contro la pubblica amministrazione (2295) Nadia GINETTI.  –  Modifica dei requisiti per l’ammissione dei minori all’affidamento in prova al servizio sociale ed al regime di semilibertà. (Parere alla 2a Commissione su ulteriori emendamenti. Esame. Parere non ostativo) –

IN SEDE CONSULTIVA – (2271) Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Maria Coscia ed altri; Annalisa Pannarale ed altri. (Parere alla 1a Commissione su ulteriori emendamenti. Seguito dell’esame. Parere non ostativo. Rinvio dell’esame dei restanti emendamenti) IN SEDE CONSULTIVA – (2500) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 giugno 2016, n. 117, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative in materia di processo amministrativo telematico, approvato dalla Camera dei deputati. (Parere all’Assemblea sul testo e sugli emendamenti. Esame del testo e rinvio. Rinvio dell’esame degli emendamenti) –                                                                      

IN SEDE CONSULTIVA – (119) D’ALI’.  –  Nuove disposizioni in materia di aree protette    (1004) Loredana DE PETRIS.  –  Nuove disposizioni in materia di aree naturali protette       (1034) CALEO.  –  Nuove norme in materia di parchi e aree protette (1931) PANIZZA ed altri.  –  Modifiche alla legge 6 dicembre 1991, n. 394, in materia di aree protette e introduzione della Carta del parco  (2012) Ivana SIMEONI ed altri.  –  Disposizioni per il rilancio delle attività di valorizzazione dei parchi nazionali. (Parere alla 13a Commissione sugli emendamenti. Seguito e conclusione dell’esame. Parere in parte non ostativo, in parte contrario, ai sensi dell’articolo 81 della Costituzione, in parte contrario e in parte condizionato, ai sensi della medesima norma costituzionale) –    

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante testo unico sui servizi pubblici locali di interesse economico generale (n. 308). (Parere al Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, ai sensi degli articoli 16 e 19 della legge 7 agosto 2015, n. 124. Esame e rinvio).

 

10a Commissione Industria

ESAME DI ATTI PREPARATORI DELLA LEGISLAZIONE COMUNITARIA – Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni “Un’agenda europea per l’economia collaborativa” (COM (2016) 356 definitivo) (n. 165). (Esame, ai sensi dell’articolo 144 del Regolamento, e rinvio) –          

ESAME DI ATTI PREPARATORI DELLA LEGISLAZIONE COMUNITARIA – Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni “Le piattaforme online e il mercato unico digitale. Opportunità e sfide per l’Europa” (COM (2016) 288 definitivo) (n. 163). (Esame, ai sensi dell’articolo 144 del Regolamento, e rinvio).

Il Sottosegretario di Stato per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, con lettera in data 29 luglio 2016, ha trasmesso – per l’acquisizione del parere parlamentare, ai sensi dell’articolo 1 della legge 9 luglio 2015, n. 114 – lo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2014/36/UE sulle condizioni di ingresso e di soggiorno dei cittadini di Paesi terzi per motivi di impiego in qualità di lavoratori stagionali (n. 320). Ai sensi della predetta disposizione e dell’articolo 139-bis del Regolamento, lo schema di decreto è stato deferito – in data 29 luglio 2016 – alla 1a Commissione permanente, che esprimerà il parere entro il termine del 7 settembre 2016. Le Commissioni 5a, 11a e 14apotranno formulare le proprie osservazioni alla Commissione di merito entro il 28 agosto 2016.              

                                                                                                                                        

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email