28 settembre 2016 – Camera dei Deputati: testo unico sui servizi pubblici locali di interesse economico generale – Gli altri provvedimenti

Attività commerciali e produttive

 

Camera dei Deputati          

 

Aula

Seguito della discussione del testo unificato delle proposte di legge: Realacci ed altri; Terzoni ed altri: Misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali, nonché disposizioni per la riqualificazione e il recupero dei centri storici (A.C. 65-2284-A);

risposta del sottosegretario alla Salute Vito DE FILIPPO all’interrogazione LODOLINI: Iniziative per intensificare le attività di contrasto alla listeriosi, alla luce di alcuni casi di infezione verificatisi nella regione Marche.

 

Commissioni Riunite VI e X

RISOLUZIONI – 7-01066 Petrini: Iniziative per incentivare gli investimenti nei settori dell’industria tessile e calzaturiera.7-01088 Ricciatti: Iniziative per incentivare gli investimenti nei settori dell’industria tessile e calzaturiera. (Discussione congiunta e rinvio).

 

Commissione I Affari costituzionali

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante testo unico sui servizi pubblici locali di interesse economico generale. Atto n. 308. (Seguito dell’esame ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del regolamento, e rinvio);                                                                                        

COMITATO PERMANENTE PER I PARERI – Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria e dell’emittenza radiofonica e televisiva locale, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Procedura per l’affidamento in concessione del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale. C. 3317-3345-B, approvata, in un testo unificato, dalla Camera e modificata dal Senato. (Parere alla VII Commissione). (Esame e conclusione – Parere favorevole con osservazioni);     

COMITATO PERMANENTE PER I PARERI – Misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali, nonché disposizioni per la riqualificazione ed il recupero dei centri storici. Emendamenti C. 65-2284-A. (Parere all’Assemblea). (Esame e conclusione – Parere).

 

Commissione II Giustizia

IN SEDE REFERENTE – DL 168/2016: Misure urgenti per la definizione del contenzioso presso la Corte di Cassazione, per l’efficienza degli uffici giudiziari, nonché per la giustizia amministrativa. C. 4025 Governo. (Seguito dell’esame e rinvio).

 

Commissione V Bilancio

SEDE CONSULTIVA – Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria e dell’emittenza radiofonica e televisiva locale, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Procedura per l’affidamento in concessione del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale. C. 3317-3345-B, approvata dalla Camera e modificata dal Senato. (Parere alla VII Commissione). (Esame e rinvio);                                                                                         – DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2005/412/UE che modifica la direttiva 2001/18/CE per quanto concerne la possibilità per gli Stati membri di limitare o vietare la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM) sul loro territorio. Atto n. 324. (Rilievi alla XIII Commissione). (Esame, ai sensi dell’articolo 96-ter, comma 2, del Regolamento, e conclusione – Valutazione favorevole con rilievi).

 

Commissione VI Finanze

SEDE CONSULTIVA – Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria e dell’emittenza radiofonica e televisiva locale, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Procedura per l’affidamento in concessione del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale. C. 3317-3345-B, approvata, in un testo unificato, dalla Camera e modificata dal Senato. (Parere alla VII Commissione). (Esame, ai sensi dell’articolo 73, comma 1-bis, del regolamento, per gli aspetti attinenti alla materia tributaria, e conclusione – Parere favorevole);              

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante norme per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n. 1286/2014 relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d’investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati. Atto n. 326. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del regolamento, e rinvio).

 

Commissione VII Cultura

SEDE REFERENTE – Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria e dell’emittenza radiofonica e televisiva locale, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Procedura per l’affidamento in concessione del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale. C. 3317-3345-B, approvato, in un testo unificato, dalla Camera e modificato dal Senato. (Seguito dell’esame e rinvio).

 

Commissione VIII Ambiente

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2015/412/UE che modifica la direttiva 2001/18/CE per quanto concerne la possibilità per gli Stati membri di limitare o vietare la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM) sul loro territorio. Atto 324. (Alla XIII Commissione). (Esame, ai sensi dell’articolo 96-ter, comma 4, del Regolamento, e conclusione – Deliberazione di rilievi).

 

Commissione IX Trasporti

SEDE CONSULTIVA – Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria e dell’emittenza radiofonica e televisiva locale, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Procedura per l’affidamento in concessione del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale. C. 3317-3345-B, approvato, in un testo unificato, dalla Camera e modificato dal Senato. (Parere alla VII Commissione). (Seguito dell’esame e conclusione – Parere favorevole).

 

Commissione X Attività produttive

SEDE REFERENTE – Disciplina delle procedure di amministrazione straordinaria delle grandi imprese e dei complessi di imprese in crisi. C. 865 Abrignani e C. 3671-ter Governo. (Seguito esame e rinvio);            

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante modifiche al regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1999, n. 162, per l’attuazione della direttiva 2014/33/UE relativa agli ascensori ed ai componenti di sicurezza degli ascensori nonché per l’esercizio degli ascensori. Atto n. 335. (Esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);             

INTERROGAZIONI – risposta della viceministra allo Sviluppo economico Teresa BELLANOVA alle interrogazioni: VALLASCAS: Attività svolte dal gruppo di coordinamento nazionale GNL; MAESTRI: Piano industriale dell’azienda Cff Filiberti di Bedonia; SCUVERA: Prospettive produttive e occupazionali dello stabilimento Cameron di Voghera.

 

Commissione XI Lavoro

SEDE CONSULTIVA – Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria e dell’emittenza radiofonica e televisiva locale, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Procedura per l’affidamento in concessione del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale. C. 3317-3345-B, approvato, in un testo unificato, dalla Camera e modificato dal Senato. (Parere alla VII Commissione). (Esame e conclusione – Parere favorevole);      

SEDE CONSULTIVA – DL 168/2016: Misure urgenti per la definizione del contenzioso presso la Corte di Cassazione, per l’efficienza degli uffici giudiziari, nonché per la giustizia amministrativa. C. 4025 Governo. (Parere alla II Commissione). (Esame e rinvio).

 

Commissione XIII Agricoltura

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2015/412/UE che modifica la direttiva 2001/18/CE per quanto concerne la possibilità per gli Stati membri di limitare o vietare la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM) sul loro territorio. Atto n. 324. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 126, comma 2, del Regolamento, e rinvio);                                                                   

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto ministeriale recante regolamento di adozione dello statuto del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA). Atto n. 331. (Esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);                                                     

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto ministeriale recante approvazione del piano triennale per il rilancio e la razionalizzazione delle attività di ricerca e sperimentazione in agricoltura (piano della ricerca) del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) nonché del piano per il rilancio e la razionalizzazione delle attività di ricerca e sperimentazione in agricoltura (razionalizzazione della rete di ricerca) del medesimo CREA. Atto n. 332. (Esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio).

 

Commissione XIV Politiche Ue

SEDE CONSULTIVA – Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria e dell’emittenza radiofonica e televisiva locale, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione delle competenze del Consiglio nazionale dell’ordine dei giornalisti. Procedura per l’affidamento in concessione del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale. C. 3317 e 3345-B, approvato, in un testo unificato, dalla Camera e modificato dal Senato. (Parere alla VII Commissione). (Esame e conclusione – Parere favorevole con condizione);                                                     

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2015/412/UE che modifica la direttiva 2001/18/CE per quanto concerne la possibilità per gli Stati membri di limitare o vietare la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM) sul loro territorio. Atto n. 324. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 126, comma 2, del Regolamento, e rinvio);                                                                  

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante norme per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n. 1286/2014 relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d’investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati. Atto n. 326. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 126, comma 2, del Regolamento, e conclusione – Parere favorevole);                               

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante modifiche al regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1999, n. 162, per l’attuazione della direttiva 2014/33/UE relativa agli ascensori ed ai componenti di sicurezza degli ascensori nonché per l’esercizio degli ascensori. Atto n. 335. (Esame, ai sensi dell’articolo 126, comma 2, del Regolamento, e conclusione – Parere favorevole).

 

Senato della Repubblica         

                                               

Aula

Seguito della discussione dei disegni di legge:(2067) Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale per il rafforzamento delle garanzie difensive e la durata ragionevole dei processi nonché all’ordinamento penitenziario per l’effettività rieducativa della pena(Approvato dalla Camera dei deputati)(1844) Deputato FERRANTI ed altri. – Modifiche al codice penale in materia di prescrizione del reato (Approvato dalla Camera dei deputati)(2032) Deputato MOLTENI ed altri. – Modifiche all’articolo 438 del codice di procedura penale, in materia di inapplicabilità e di svolgimento del giudizio abbreviato (Approvato dalla Camera dei deputati)

(176) SCILIPOTI ISGRO’. – Modifiche agli articoli 408 e 409 del codice di procedura penale, in materia di opposizione della persona offesa alla richiesta di archiviazione e di ricorso per Cassazione avverso l’ordinanza di archiviazione(209) TORRISI. – Interventi a favore di attività lavorative autonome da parte di detenuti in espiazione di pena(286) MANCONI ed altri. – Misure alternative alla detenzione in carcere nel caso di inadeguata capienza dell’istituto di pena(299) COMPAGNA. – Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di divieto di concessione di benefici penitenziari e di regime penitenziario(381) BARANI. – Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, e altre disposizioni in materia di relazioni affettive e familiari dei detenuti(382) BARANI. – Modifica all’articolo 28 del codice penale e abrogazione dell’articolo 32 del medesimo codice nonché dei commi 1 e 2 dell’articolo 85 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, in materia di pene accessorie, per favorire il reinserimento sociale e lavorativo delle persone condannate

(384) BARANI. – Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale e altre disposizioni, nonché delega al Governo, per la riduzione del sovraffollamento degli istituti di pena(385) BARANI. – Modifiche al codice penale in materia di abolizione delle misure di sicurezza personali detentive(386) BARANI. – Modifiche al codice penale, concernenti l’introduzione dell’affidamento al servizio sociale tra le pene principali previste per i delitti

(387) BARANI. – Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, concernenti l’introduzione di una misura alternativa alla detenzione denominata “patto per il reinserimento e la sicurezza sociale”(389) BARANI. – Modifiche agli articoli 4-bis, 14-bis, 14-ter, 14-quater e 41-bis della legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di divieto di concessione dei benefici penitenziari, di regime di sorveglianza particolare e di soppressione del regime restrittivo con sospensione delle regole ordinarie di trattamento penitenziario per gravi motivi di ordine e di sicurezza pubblica(468) MARINELLO ed altri. – Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, concernenti la limitazione dell’applicabilità delle circostanze attenuanti e dei procedimenti speciali nonché dei benefici penitenziari per i condannati per omicidio volontario

(581) COMPAGNA. – Modifiche agli articoli 22, 176 e 177 del codice penale, in materia di conversione della pena dell’ergastolo(597) CARDIELLO ed altri. – Disposizioni in materia di personale addetto ai centri di prima accoglienza ed alle comunità per i minorenni(609) CARDIELLO ed altri. – Modifica dell’articolo 409 del codice di procedura penale in materia di ricorribilità per cassazione dell’ordinanza di archiviazione

(614) CARDIELLO ed altri. – Modifiche al codice di procedura penale in materia di partecipazione della persona offesa alle varie fasi del processo(700) BARANI. – Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, per favorire i rapporti tra detenute madri e figli minori e per l’istituzione di case-famiglia protette(708) CASSON ed altri. – Prescrizione del reato. Modifiche agli articoli 157 e 159 del codice penale(709) DE CRISTOFARO ed altri. – Abrogazione della legge 5 dicembre 2005, n. 251, recante modifiche al codice penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di attenuanti generiche, di recidiva, di giudizio di comparazione delle circostanze di reato per i recidivi, di usura e di prescrizione(1008) LO GIUDICE ed altri. – Semplificazione delle procedure per la liberazione anticipata(1113) CASSON ed altri. – Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale in tema di notifiche, prescrizione del reato e recidiva, nonché disposizioni in materia di razionalizzazione e accelerazione dei tempi del processo penale(1456) LUMIA ed altri. – Modifiche all’articolo 416-ter del codice penale, in materia di trattamento sanzionatorio del delitto di scambio elettorale politico-mafioso(1587) LO GIUDICE ed altri. – Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, e altre disposizioni in materia di relazioni affettive e familiari dei detenuti(1681) GIARRUSSO ed altri. – Modifiche alla disciplina penale del voto di scambio politico-mafioso(1682) GIARRUSSO ed altri. – Modifica all’articolo 416-ter del codice penale, concernente lo scambio elettorale politico-mafioso(1683) GIARRUSSO ed altri. – Modifica all’articolo 416-ter del codice penale per l’inasprimento delle sanzioni per il voto di scambio politico-mafioso(1684) GIARRUSSO ed altri. – Modifica all’articolo 416-bis del codice penale per l’inasprimento delle pene per l’associazione mafiosa armata(1693) GINETTI ed altri. – Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale in materia di sospensione della prescrizione penale(1713) CAMPANELLA ed altri. – Modifiche al codice penale in materia di prescrizione dei reati(1824) RICCHIUTI ed altri. – Modifica della disciplina della prescrizione(1905) BARANI. – Modifiche all’articolo 178 del codice penale in materia di benefici derivanti da sentenze di riabilitazione penale

(1921) MUSSINI ed altri. – Modifica all’articolo 53 della legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di concessione di licenze agli internati(1922) D’ASCOLA ed altri. – Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, in materia di furto in abitazione(2103) CAPPELLETTI. – Modifiche al codice penale in materia di prescrizione dei reati in generale nonché in materia di prescrizione per taluni delitti contro la pubblica amministrazione

(2295) GINETTI. – Modifica dei requisiti per l’ammissione dei minori all’affidamento in prova al servizio sociale ed al regime di semilibertà(2457) BISINELLA ed altri. – Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e all’ordinamento penitenziario in materia di furto in abitazione e negli esercizi commerciali e rapina(Relazione orale)

 

 

1° Commissione Affari costituzionali

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO  – Schema di decreto legislativo recante testo unico sui servizi pubblici locali di interesse economico generale (n. 308)(Parere al Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, ai sensi degli articoli 16 e 19 della legge 7 agosto 2015, n. 124. Seguito dell’esame e rinvio).

 

2° Commissione Giustizia

IN SEDE REFERENTE – (2134) Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, al codice penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale e altre disposizioni. Delega al Governo per la tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Maria Chiara Gadda ed altri; Laura Garavini ed altri; Vecchio ed altri; Rosy Bindi ed altri; Rosy Bindi ed altri; Formisano e di un disegno di legge d’iniziativa popolare

(456) Silvana AMATI ed altri.  –  Norme in materia di destinazione dei beni confiscati alle organizzazioni criminali a finalità di tutela dell’infanzia e dell’adolescenza  (799) CARDIELLO ed altri.  –  Interventi urgenti in materia di beni della criminalità organizzata e a favore dell’agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata  (1180) GASPARRI.  –  Norme per la utilizzazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata al fine di agevolare lo sviluppo di attività produttive e favorire l’occupazione  (1210) Lucrezia RICCHIUTI ed altri.  –  Istituzione dell’Albo nazionale degli amministratori giudiziari e degli amministratori dei beni confiscati alla criminalità organizzata  (1225) Anna FINOCCHIARO.  –  Modifiche al codice delle leggi antimafia in materia di trasferimento di beni confiscati al patrimonio degli enti territoriali 

(1366) Lucrezia RICCHIUTI ed altri.  –  Modifiche al codice delle leggi antimafia di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, in materia di competenza del tribunale distrettuale per l’applicazione di misure di prevenzione  (1431) FALANGA ed altri.  –  Modifiche agli effetti inibitori ed escludenti derivanti dal procedimento di prevenzione nei confronti dell’attività di impresa  (1687) Misure volte a rafforzare il contrasto alla criminalità organizzata e ai patrimoni illeciti  (1690) MIRABELLI ed altri.  –  Modificazioni al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, recante codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione  (1957) DAVICO.  –  Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, volte a rendere più efficiente l’attività dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, a favorire la vendita dei beni confiscati e il reimpiego del ricavato per finalità sociali nonché a rendere produttive le aziende confiscate. Delega al Governo per la disciplina della gestione delle aziende confiscate  (2060) Alessandra BENCINI ed altri.  –  Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, volte a rendere più efficiente l’attività dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, a favorire la vendita dei beni confiscati e il reimpiego del ricavato per finalità sociali nonché a rendere produttive le aziende confiscate. Delega al Governo per la disciplina della gestione delle aziende confiscate  (2089) CAMPANELLA ed altri.  –  Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, in materia di misure di prevenzione personali e patrimoniali in relazione ai delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione (Seguito dell’esame congiunto e rinvio)

 

7° Commissione Istruzione

IN SEDE CONSULTIVA  – Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante regolamento relativo all’individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata (n. 336)(Osservazioni alla 13a Commissione. Esame e rinvio).

 

8° Commissione Lavori pubblici

IN SEDE CONSULTIVA – Schema di decreto legislativo recante individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti (n. 322)(Osservazioni alle Commissioni 10a e 13a riunite. Seguito e conclusione dell’esame. Osservazioni favorevoli con rilievi).

 

9° Commissione Agricoltura

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2015/412 che modifica la direttiva 2001/18/CE per quanto concerne la possibilità per gli Stati membri di limitare o vietare la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM) sul loro territorio (n. 324)(Parere al Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, ai sensi dell’articolo 1 della legge 9 luglio 2015, n. 114. Seguito dell’esame e rinvio);                                                                                          

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto ministeriale recante approvazione del piano triennale per il rilancio e la razionalizzazione delle attività di ricerca e sperimentazione in agricoltura (piano della ricerca) del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) nonché del piano per il rilancio e la razionalizzazione delle attività di ricerca e sperimentazione in agricoltura (razionalizzazione della rete di ricerca) del medesimo CREA (n. 332)(Parere al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, ai sensi dell’articolo 1, comma 381, undicesimo periodo, della legge 23 dicembre 2014, n. 190. Seguito dell’esame e rinvio).

 

10° Commissione Industria

IN SEDE REFERENTE – (1836) Camilla FABBRI ed altri.  –  Misure per favorire la riconversione e la riqualificazione delle aree industriali dismesse(Seguito dell’esame e rinvio).

 

13° Commissione Territorio, ambiente

IN SEDE REFERENTE – (117) D’ALI’.  –  Disposizioni per lo sviluppo sostenibile delle piccole isole 

(512) DE POLI.  –  Disposizioni per favorire la valorizzazione e lo sviluppo sostenibile delle isole minori 

(828) Pamela Giacoma Giovanna ORRU’ ed altri.  –  Misure per la crescita nelle isole minori. Laboratorio Isole 

(962) RANUCCI ed altri.  –  Misure a sostegno delle isole minori finalizzate ad uno sviluppo sostenibile 

(1650) SANTANGELO ed altri.  –  Legge quadro per lo sviluppo delle isole minori (Seguito dell’esame congiunto e rinvio);                                                              

IN SEDE REFERENTE – (119) D’ALI’.  –  Nuove disposizioni in materia di aree protette  (1004) Loredana DE PETRIS.  –  Nuove disposizioni in materia di aree naturali protette  (1034) CALEO.  –  Nuove norme in materia di parchi e aree protette  (1931) PANIZZA ed altri.  –  Modifiche alla legge 6 dicembre 1991, n. 394, in materia di aree protette e introduzione della Carta del parco  (2012) Ivana SIMEONI ed altri.  –  Disposizioni per il rilancio delle attività di valorizzazione dei parchi nazionali

(Seguito dell’esame congiunto e rinvio)

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email