29 settembre 2016 – Camera dei Deputati: Disposizioni concernenti la certificazione ecologica dei prodotti cosmetici – Gli altri provvedimenti

Attività commerciali e produttive

 

Camera dei Deputati          

 

Aula

Seguito della discussione e approvazione del testo unificato delle proposte di legge: Realacci ed altri; Terzoni ed altri: Misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali, nonché disposizioni per la riqualificazione e il recupero dei centri storici (A.C. 65-2284-A). Il provvedimento passa ora al Senato;

Seguito della discussione delle mozioni Rampelli ed altri n. 1-01344, Terzoni ed altri n. 1-01358, Zaratti ed altri n. 1-01359, Carrescia ed altri n. 1-01360, Saltamartini ed altri n. 1-01361, Palese ed altri n. 1-01362, Vezzali ed altri n. 1-01365, Brignone ed altri n. 1-01366, Brunetta ed altri n. 1-01367 e Galgano ed altri n. 1-01368 concernenti iniziative a favore delle popolazioni e dei territori colpiti dal sisma del 24 agosto 2016, nonché per la prevenzione dei rischi derivanti dai terremoti. La Camera ha approvato la mozione Rampelli ed altri n. 1-01344, nel testo riformulato, nonché la mozione Terzoni ed altri n. 1-01358, nel testo riformulato, ad eccezione dei capoversi 4°, 6°, 7°, 18°, 29°, 30°, 36°, 38°, 43°, 48°, 49°, 50°, 55°, 60° e 61° del dispositivo, che sono stati respinti; ha approvato la mozione Zaratti ed altri n. 1-01359, nel testo riformulato, ad eccezione del 12° capoverso del dispositivo, che è stato respinto; ha approvato le mozioni Rosato, Lupi, Monchiero, Dellai, Pisicchio ed altri n. 1-01360 (Nuova formulazione), Saltamartini ed altri n. 1-01361, nel testo riformulato, Palese ed altri n. 1-01362, nel testo riformulato, e Brignone ed altri n. 1-01366, nel testo riformulato; ha approvato la mozione Brunetta ed altri n. 1-01367 ad eccezione dei capoversi 8°, 9° e 10° del dispositivo, che sono stati respinti, nonchè la risoluzione Baldelli, Carrescia, Terzoni, Tancredi, Zaratti, Castiello, Galgano, Gigli, Rampelli, Palese, Vezzali, e Pisicchio n. 6-00260. Al termine del dibattito svoltosi sulle mozioni per le iniziative a favore delle popolazioni e dei territori colpiti dal terremoto del 24 agosto, ha approvato all’unanimità una risoluzione – presentata dal deputato Simone Baldelli e sottoscritta da deputati di tutti i Gruppi parlamentari – che impegna il Governo a destinare alla ricostruzione dei paesi colpiti dal sisma la somma di 47 milioni di euro risparmiata dalla Camera e da questa trasferita nella giornata di ieri al Ministero dell’economia e delle finanze.

 

Commissioni Riunite IX e X

SEDE REFERENTE – Disciplina delle piattaforme digitali per la condivisione di beni e servizi e disposizioni per la promozione dell’economia della condivisione. C. 3564 Tentori. (Seguito esame e rinvio – Nomina di un Comitato ristretto);  

ATTI DELL’UNIONE EUROPEA – Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni – Priorità per la normazione delle TIC per il mercato unico digitale. (COM(2016) 176 final); Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni – Iniziativa europea per il cloud computing – Costruire un’economia competitiva dei dati e della conoscenza in Europa. (COM(2016) 178 final);  Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni – Digitalizzazione dell’industria europea – Cogliere appieno i vantaggi di un mercato unico digitale. (COM(2016) 180 final). (Seguito dell’esame congiunto, ai sensi dell’articolo 127, comma 1, del regolamento, e conclusione).

 

Commissione II Giustizia

IN SEDE REFERENTE – DL 168/2016: Misure urgenti per la definizione del contenzioso presso la Corte di Cassazione, per l’efficienza degli uffici giudiziari, nonché per la giustizia amministrativa. C. 4025 Governo. (Seguito dell’esame e rinvio).

 

Commissione III Affari esteri

SEDE REFERENTE – Ratifica ed esecuzione dei seguenti trattati: a) Accordo fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo dello Stato del Qatar sui servizi aerei, con Allegato, fatto a Roma il 24 settembre 2002, con Accordo per l’introduzione di emendamenti, fatto a Roma il 16 aprile 2012; b) Accordo sui servizi di trasporto aereo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica algerina democratica e popolare, con Allegati, fatto ad Algeri il 22 gennaio 2013; c) Accordo sui servizi aerei tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica socialista del Vietnam, con Allegati, fatto a Roma il 21 giugno 2013; d) Accordo di cooperazione nel campo dei trasporti marittimi tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica algerina democratica e popolare, fatto ad Algeri il 14 novembre 2012; e) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Kosovo sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci, fatto a Pristina il 24 luglio 2014; f) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica di Moldova sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci, fatto a Roma il 19 settembre 1997; g) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo di sua altezza serenissima il Principe di Monaco concernente la regolamentazione del trasporto internazionale di viaggiatori e di merci su strada, fatto a Roma l’8 novembre 2012; h) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo del Montenegro sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci, fatto a Roma il 12 marzo 2014; i) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica di Serbia sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci, fatto ad Ancona il 15 ottobre 2013; l) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell’Azerbaijan sul trasporto marittimo, fatto a Roma il 14 luglio 2014; m) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo del Principato di Andorra concernente la regolamentazione del trasporto internazionale di viaggiatori e di merci su strada, fatto a Bruxelles il 19 maggio 2015. C. 3917 Governo. (Seguito dell’esame e rinvio);                     

SEDE REFERENTE – Ratifica ed esecuzione dell’Accordo interinale in vista di un accordo di partenariato economico tra la Comunità europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la parte Africa centrale, dall’altra, con Allegati, fatto a Yaoundé il 15 gennaio 2009 e a Bruxelles il 22 gennaio 2009. C. 3945 Governo, approvato dal Senato. (Esame e rinvio).

 

Commissione V Bilancio

SEDE CONSULTIVA – Disposizioni concernenti la certificazione ecologica dei prodotti cosmetici. Testo unificato C. 106 e abb. (Parere alle Commissioni VIII e X). (Seguito dell’esame e rinvio);                          

SEDE CONSULTIVA – Disposizioni concernenti la comunicazione e la diffusione delle competenze di base necessarie per la gestione del risparmio privato. Nuovo testo C. 3666 e abb. (Parere alla VI Commissione). (Seguito dell’esame e rinvio);                   

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante riordino delle disposizioni legislative vigenti in materia di incentivi fiscali, previdenziali e contributivi in favore delle imprese marittime. Atto n. 321. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del regolamento, e conclusione – Valutazione favorevole).

Commissione VI Finanze – ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante norme per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n. 1286/2014 relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d’investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati. Atto n. 326. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del Regolamento, e conclusione – Parere favorevole con osservazioni);                                                 

RISOLUZIONI – 7-00964 Laffranco: Estensione del regime tributario della cedolare secca alle locazioni a uso diverso dall’abitazione. (Seguito della discussione e rinvio); – 7-01058 Petrini: Introduzione dell’obbligo di trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate delle operazioni IVA e semplificazione dei controlli per i contribuenti che assicurino la tracciabilità dei pagamenti. (Seguito della discussione e rinvio).

 

Commissione VII Cultura

SEDE REFERENTE – Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell’editoria e dell’emittenza radiofonica e televisiva locale, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Procedura per l’affidamento in concessione del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale. C. 3317-3345-B, approvato, in un testo unificato, dalla Camera e modificato dal Senato. (Seguito dell’esame e conclusione – Conferimento del mandato al relatore a riferire favorevolmente in Assemblea).

 

Commissione VIII Ambiente

ATTI DEL GOVERNO – Proposta di regolamento del parlamento europeo e del consiglio relativo alle riduzioni annuali vincolanti delle emissioni di gas a effetto serra a carico degli Stati membri nel periodo 2021-2030 per un’Unione dell’energia resiliente e per onorare gli impegni assunti a norma dell’accordo di Parigi e recante modifica del regolamento (UE) n. 525/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ad un meccanismo di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra e di comunicazione di altre informazioni in materia di cambiamenti climatici. COM(2016) 482 final. (Esame, ai sensi dell’articolo 127, comma 1, del regolamento, e rinvio).

 

Commissione IX Trasporti

SEDE REFERENTE – Modifiche all’articolo 23 del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134, e altre disposizioni per la promozione dell’uso condiviso di veicoli privati. C. 2436 Dell’Orco ed altri. (Seguito dell’esame e rinvio);                                              

SEDE CONSULTIVA – Ratifica ed esecuzione dei seguenti trattati: a) Accordo fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo dello Stato del Qatar sui servizi aerei, con Allegato, fatto a Roma il 24 settembre 2002, con Accordo per l’introduzione di emendamenti, fatto a Roma il 16 aprile 2012; b) Accordo sui servizi di trasporto aereo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica algerina democratica e popolare, con Allegati, fatto ad Algeri il 22 gennaio 2013; c) Accordo sui servizi aerei tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica socialista del Vietnam, con Allegati, fatto a Roma il 21 giugno 2013; d) Accordo di cooperazione nel campo dei trasporti marittimi tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica algerina democratica e popolare, fatto ad Algeri il 14 novembre 2012; e) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Kosovo sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci, fatto a Pristina il 24 luglio 2014; f) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica di Moldova sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci, fatto a Roma il 19 settembre 1997; g) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo di sua altezza serenissima il Principe di Monaco concernente la regolamentazione del trasporto internazionale di viaggiatori e di merci su strada, fatto a Roma l’8 novembre 2012; h) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo del Montenegro sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci, fatto a Roma il 12 marzo 2014; i) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica di Serbia sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci, fatto ad Ancona il 15 ottobre 2013; l) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell’Azerbaijan sul trasporto marittimo, fatto a Roma il 14 luglio 2014; m) Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo del Principato di Andorra concernente la regolamentazione del trasporto internazionale di viaggiatori e di merci su strada, fatto a Bruxelles il 19 maggio 2015. C. 3917 Governo. (Parere alla III Commissione). (Esame e rinvio).

 

Commissione XI Lavoro

SEDE CONSULTIVA – DL 168/2016: Misure urgenti per la definizione del contenzioso presso la Corte di Cassazione, per l’efficienza degli uffici giudiziari, nonché per la giustizia amministrativa. C. 4025 Governo. (Seguito dell’esame e conclusione – Parere favorevole);                    

DELIBERAZIONIE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante riordino delle funzioni e del finanziamento delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura. Atto n. 327. (Rilievi alla X Commissione). (Esame, ai sensi dell’articolo 96-ter, comma 4, del Regolamento, e rinvio).

 

Commissione XIII Agricoltura

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2015/412/UE che modifica la direttiva 2001/18/CE per quanto concerne la possibilità per gli Stati membri di limitare o vietare la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM) sul loro territorio. Atto n. 324. ((Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 126, comma 2, del Regolamento, e conclusione – Parere favorevole con condizioni e osservazione);                                                                                                                                                                       DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante riordino delle funzioni e del finanziamento delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura. Atto n. 327. (Rilievi alla X Commissione). (Esame, ai sensi dell’articolo 96-ter, comma 4, del Regolamento, e rinvio);              

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto ministeriale recante regolamento di adozione dello statuto del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA). Atto n. 331. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);                                                   

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto ministeriale recante approvazione del piano triennale per il rilancio e la razionalizzazione delle attività di ricerca e sperimentazione in agricoltura (piano della ricerca) del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) nonché del piano per il rilancio e la razionalizzazione delle attività di ricerca e sperimentazione in agricoltura (razionalizzazione della rete di ricerca) del medesimo CREA. Atto n. 332. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);        

RISOLUZIONI – 7-00987 Mongiello, 7-01045 L’Abbate, 7-01054 Faenzi e 7-01068 Zaccagnini: Iniziative per la tutela del settore del grano duro. (Seguito della discussione congiunta e conclusione – Approvazione delle risoluzioni n. 8-00201 e 8-00202).

 

Commissione XIV Politiche Ue

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2015/412/UE che modifica la direttiva 2001/18/CE per quanto concerne la possibilità per gli Stati membri di limitare o vietare la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM) sul loro territorio. Atto n. 324. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 126, comma 2, del Regolamento, e conclusione – Parere favorevole).

 

Commissione parlamentare per le questioni regionali

SEDE CONSULTIVA – Editoria. C. 3317-3345-B, approvata in un testo unificato dalla Camera e modificato dal Senato.  (Parere alla VII Commissione della Camera).  (Esame e conclusione – Parere favorevole);       

SEDE CONSULTIVA – Riordino del sistema nazionale della protezione civile. S. 2068, approvato in un testo unificato dalla Camera. (Parere alle Commissioni riunite 1a e 13a del Senato). (Esame e conclusione – Parere favorevole).

 

Senato della Repubblica     

                                                  

Aula

Seguito della discussione dei disegni di legge:(2287) Disciplina del cinema, dell’audiovisivo e dello spettacolo e deleghe al Governo per la riforma normativa in materia di attività culturali (Collegato alla manovra finanziaria) (Votazione finale qualificata, ai sensi dell’articolo 120, comma 3, del Regolamento)(649) GIRO ed altri. – Modifiche al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 28, e alla legge 21 aprile 1962, n. 161, in materia di attività cinematografiche ed istituzioni culturali(1835) DI GIORGI ed altri. – Legge quadro in materia di riassetto e valorizzazione delle attività cinematografiche e audiovisive, finanziamento e regime fiscale. Istituzione del Centro nazionale del cinema e delle espressioni audiovisive);                                

Deliberazione sulla richiesta di dichiarazione d’urgenza, ai sensi dell’articolo 77 del Regolamento, in ordine al disegno di legge: (2315) BONFRISCO ed altri. – Modifiche al codice penale relative all’introduzione della nuova scriminante in materia di difesa legittima nei luoghi di privata dimora;      

Deliberazione sulla richiesta di dichiarazione d’urgenza, ai sensi dell’articolo 77 del Regolamento, in ordine al disegno di legge: (2452) BONFRISCO ed altri. – Norme per l’iscrizione dei numeri delle utenze telefoniche fisse e mobili nel registro pubblico delle opposizioni di cui al comma 1 dell’articolo 3 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n. 178.

 

1°-13° Commissioni Riunite

IN SEDE REFERENTE – (2068) Delega al Governo per il riordino delle disposizioni legislative in materia di sistema nazionale della protezione civile, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Chiara Braga ed altri; Segoni ed altri; Zaratti e Serena Pellegrino (1001) Daniela VALENTINI e Silvana AMATI.  –  Disposizioni per favorire l’integrazione efficace del sistema di protezione civile tra Stato, regioni ed enti locali. Istituzione di una Carta dei diritti per il cittadino colpito da calamità  (1606) PEPE ed altri.  –  Programma straordinario di interventi per la mitigazione del rischio vulcanico e urgenti misure per la pianificazione delle attività di protezione civile nell’area flegrea e vesuviana 

(1797) CUOMO.  –  Disposizioni per la mitigazione del rischio vulcanico e per la pianificazione degli interventi di protezione civile nell’area flegrea e vesuviana  (2095) MARAN.  –  Delega al Governo per l’unificazione delle Forze di polizia e per la riorganizzazione delle funzioni di protezione civile  – e petizioni nn. 297, 562 e 686 ad essi attinenti (Seguito dell’esame congiunto dei disegni di legge nn. 2068, 1606 e 1797, congiunzione con l’esame congiunto dei disegni di legge nn. 1001 e 2095,  e rinvio).

 

10°-13° commissioni Riunite

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti (n. 322)(Parere al Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, ai sensi dell’articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124. Seguito dell’esame e rinvio).

 

1° Commissione Affari costituzionali

IN SEDE REFERENTE – (2208) Deputato Francesca BUSINAROLO ed altri.  –  Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato, approvato dalla Camera dei deputati; (2230) Maria MUSSINI.  –  Disposizioni a tutela degli autori di segnalazioni di condotte illecite nel settore pubblico e privato (Esame congiunto e rinvio).   

 

3° Commissione Affari esteri

IN SEDE REFERENTE – (2404) Ratifica ed esecuzione della Convenzione tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Panama per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le evasioni fiscali, con Protocollo aggiuntivo, fatta a Roma e a Città di Panama il 30 dicembre 2010, approvato dalla Camera dei deputati (Seguito e conclusione dell’esame);                    

IN SEDE REFERENTE – (2405) Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Armenia sulla cooperazione e sulla mutua assistenza in materia doganale, fatto a Yerevan il 6 marzo 2009, approvato dalla Camera dei deputati(Seguito e conclusione dell’esame);    

IN SEDE REFERENTE – (2467) Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo del Turkmenistan sullo scambio di informazioni in materia fiscale, fatto a Roma il 4 maggio 2015, approvato dalla Camera dei deputati (Seguito e conclusione dell’esame);                           

IN SEDE REFERENTE – (2468) Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo di Bermuda per lo scambio di informazioni in materia fiscale, fatto a Londra il 23 aprile 2012, approvato dalla Camera dei deputati(Seguito e conclusione dell’esame) ;                                     

IN SEDE REFERENTE (2469) Ratifica ed esecuzione dei seguenti Trattati: a) Trattato di estradizione tra la Repubblica italiana e la Repubblica del Cile, fatto a Roma il 27 febbraio 2002, con Protocollo addizionale, fatto a Santiago il 4 ottobre 2012; b) Accordo di mutua assistenza amministrativa per la prevenzione, l’accertamento e la repressione delle infrazioni doganali tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Cile, fatto a Bruxelles il 6 dicembre 2005, approvato dalla Camera dei deputati (Seguito e conclusione dell’esame);                        

IN SEDE REFERENTE – (2524) Ratifica ed esecuzione dell’Accordo su un tribunale unificato dei brevetti, con Allegati, fatto a Bruxelles il 19 febbraio 2013, approvato dalla Camera dei deputati(Esame e rinvio).

 

5° Commissione Bilancio

IN SEDE CONSULTIVA -(2287, 649 e 1835-A) Disciplina del cinema e dell’audiovisivo(Parere all’Assemblea sugli ulteriori emendamenti. Esame. Parere non ostativo);              

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante riordino delle disposizioni legislative vigenti in materia di incentivi fiscali, previdenziali e contributivi in favore delle imprese marittime (n. 321)(Parere al Sottosegretario di Stato per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, ai sensi dell’articolo 24, commi 11 e 13, della legge 7 luglio 2016, n. 122. Esame e rinvio).

 

7° Commissione Istruzione

IN SEDE CONSULTIVA  – Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante regolamento relativo all’individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata (n. 336) (Osservazioni alla 13a Commissione. Seguito e conclusione dell’esame. Osservazioni favorevoli).

 

8° Commissione Lavori pubblici

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante riordino delle disposizioni legislative vigenti in materia di incentivi fiscali, previdenziali e contributivi in favore delle imprese marittime (n. 321)(Parere al Sottosegretario di Stato per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, ai sensi dell’articolo 24, commi 11 e 13, della legge 7 luglio 2016, n. 122. Seguito dell’esame e rinvio).

 

11° Commissione Lavoro

INTERROGAZIONE – risposta del sottosegretario per il Lavoro Massimo CASSANO all’interrogazione BERGER: sulle modalità di riscossione dei buoni lavoro.

 

12° Commissione Igiene e sanità

IN SEDE REFERENTE – (447) Maria RIZZOTTI.  –  Disciplina delle attività nel settore funerario e disposizioni in materia di dispersione e conservazione delle ceneri  (1611) VACCARI ed altri.  –  Disciplina delle attività funerarie  (2492) MANDELLI ed altri.  –  Disciplina delle attività nel settore funerario e disposizioni in materia di dispersione e conservazione delle ceneri (Seguito dell’esame congiunto e rinvio);                   

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante disciplina sanzionatoria per la violazione di disposizioni di cui al regolamento (CE) n. 1935/2004 riguardante i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari e di cui al regolamento (CE) n. 2023/2006 sulle buone pratiche di fabbricazione dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari e per la violazione di  misure specifiche per gruppi di materiali e oggetti (n. 334)(Parere al Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, ai sensi dell’articolo 2 della legge 7 ottobre 2014, n. 154. Esame e rinvio);

ESAME DI ATTI PREPARATORI DELLA LEGISLAZIONE COMUNITARIA – Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio relativa agli interferenti endocrini e ai progetti di atti della Commissione che definiscono i criteri scientifici per la loro determinazione nel contesto della normativa dell’UE sui prodotti fitosanitari e sui biocidi (COM (2016) 350 definitivo) (n. 181)(Esame, ai sensi dell’articolo 144 del Regolamento, e rinvio)

 

13° Commissione Territorio, ambiente

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante regolamento relativo all’individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata (n. 336)(Parere al Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, ai sensi dell’articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400 e dell’articolo 12, comma 2, del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 luglio 2014, n. 106. Esame e rinvio).

 

14° Commissione Politiche ue

IN SEDE CONSULTIVA – Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo e che modifica la direttiva 2009/101/CE (n. COM (2016) 450 definitivo)(Osservazioni alla 6a Commissione. Esame. Osservazioni favorevoli con rilievi);                                                              

IN SEDE CONSULTIVA – Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’inclusione delle emissioni e degli assorbimenti di gas a effetto serra risultanti dall’uso del suolo, dal cambiamento di uso del suolo e dalla silvicoltura nel quadro 2030 per il clima e l’energia e recante modifica del regolamento (UE) n. 525/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo a un meccanismo di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra e di comunicazione di altre informazioni in materia di cambiamenti climatici (n. COM (2016) 479 definitivo)  Proposta di regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alle riduzioni annuali vincolanti delle emissioni di gas a effetto serra a carico degli Stati membri nel periodo 2021-2030 per un’Unione dell’energia resiliente e per onorare gli impegni assunti a norma dell’accordo di Parigi e recante modifica del regolamento (UE) n. 525/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ad un meccanismo di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra e di comunicazione di altre informazioni in materia di cambiamenti climatici (n. COM (2016) 482 definitivo)(Osservazioni alla 13a Commissione. Esame congiunto con esiti distinti. Osservazioni non ostative con rilievi).

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email