3 luglio 2017 – Camera dei Deputati – rimborso dell’eccedenza IVA detraibile relativa a lavori di ristrutturazione di fabbricati in locazione destinati ad attività d’impresa – Gli altri provvedimenti

Attività commerciali e produttive

 

Camera dei Deputati      

 

Comitato per la legislazione

Conversione in legge del decreto-legge 16 giugno 2017, n. 89, recante interventi urgenti per assicurare la parità di trattamento dei creditori nel contesto di una ricapitalizzazione precauzionale nel settore creditizio. C. 4554 Governo. (Parere alla Commissione VI). (Esame e conclusione – Parere senza condizioni né osservazioni).

 

Commissione I Affari costituzionali

COMITATO PERMANENTE PER I PARERI- Ratifica ed esecuzione del Protocollo sui privilegi e le immunità del tribunale unificato dei brevetti, fatto a Bruxelles il 29 giugno 2016. C. 4469 Governo, approvato dal Senato. (Parere alla III Commissione). (Esame e conclusione – Parere favorevole); INTERROGAZIONI – Risposta del sottosegretario di Stato per l’interno, Domenico MANZIONE all’interrogazione AGOSTINELLI: Sul pagamento di servizi di ristorazione forniti da strutture operanti nel territorio colpito dal sisma del 2016.

 

Commissione II Giustizia

SEDE CONSULTIVA – Interventi per il settore ittico. Nuovo testo unificato C. 338 ed abb. (Parere alla XIII Commissione). (Seguito dell’esame e conclusione – Parere favorevole con condizioni ed una osservazione);   

SEDE REFERENTE – Disposizioni in materia di criteri per l’esecuzione di procedure di demolizione di manufatti abusivi. C. 1994-B, approvata dal Senato, modificata dalla Camera e nuovamente modificata dal Senato. (Seguito dell’esame e rinvio);                           

DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri concernente la ripartizione della rimanente quota del Fondo di cui all’articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232. Atto n. 421. (Rilievi alla V Commissione). (Esame ai sensi dell’articolo 96-ter, comma 2, del regolamento, e conclusione – Valutazione favorevole con un rilievo).

 

Commissione IV Difesa

DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO- Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri concernente la ripartizione della rimanente quota del Fondo di cui all’articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232. Atto n. 421. (Rilievi alla V Commissione). (Seguito dell’esame e rinvio).

 

Commissione V Bilancio

SEDE CONSULTIVA – Disciplina e promozione delle imprese culturali e creative. Ulteriore nuovo testo C. 2950. (Parere alla VII Commissione). (Seguito dell’esame e conclusione – Parere favorevole con condizioni, volte a garantire il rispetto dell’articolo 81 della Costituzione, e condizione);    

SEDE CONSULTIVA – Introduzione dell’articolo 28-sexies del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602, e modifica all’articolo 9 del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2, in materia di compensazione e di certificazione dei crediti nei confronti delle pubbliche amministrazioni. C. 3411 e abb. (Parere alla VI Commissione). (Seguito dell’esame e rinvio – Richiesta di relazione tecnica ai sensi dell’articolo 17, comma 5, della legge n. 196 del 2009).

 

Commissione VI Finanze

SEDE REFERENTE – Modifiche al decreto legislativo n. 446 del 1997, e al testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica n. 917 del 1986, e altre disposizioni in materia di agevolazioni fiscali per lo sviluppo dell’economia nazionale mediante l’incentivazione degli investimenti e dell’insediamento di imprese nella città metropolitana di Milano. C. 4456 Bernardo. (Esame e rinvio);      

SEDE REFERENTE – DL 89/2017: Interventi urgenti per assicurare la parità di trattamento dei creditori nel contesto di una ricapitalizzazione precauzionale nel settore creditizio. C. 4554 Governo. (Seguito dell’esame e rinvio);                       

SEDE REFERENTE – DL 99/2017: Disposizioni urgenti per la liquidazione coatta amministrativa di Banca Popolare di Vicenza SpA e di Veneto Banca SpA. C. 4565 Governo. (Seguito dell’esame e rinvio);           

RISOLUZIONI – RIBAUDO: Chiarimenti circa il rimborso dell’eccedenza IVA detraibile relativa a lavori di ristrutturazione di fabbricati in locazione destinati ad attività d’impresa. (Seguito della discussione e conclusione – Approvazione).

 

Commissione VII Cultura

DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri concernente la ripartizione della rimanente quota del Fondo di cui all’articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232. (Atto n. 421). (Rilievi alla V Commissione). (Seguito dell’esame ai sensi dell’articolo 96-ter, comma 4, del regolamento, e conclusione).

 

Commissione VIII Lavori pubblici

DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri concernente la ripartizione del Fondo di cui all’articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di bilancio 2017). Atto n. 421. (Rilievi alla V Commissione). (Seguito esame, ai sensi dell’articolo 96-ter, comma 4, secondo periodo, del regolamento, e rinvio).

 

Commissione IX Trasporti

DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri concernente la ripartizione della rimanente quota del Fondo di cui all’articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232. Atto n. 421. (Rilievi alla V Commissione). (Rinvio del seguito dell’esame).

 

Commissione X

Attività produttive – ATTI DELL’UNIONE EUROPEA –  Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica nell’edilizia. COM (2016) 765 final. (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 127, comma 1, del Regolamento, e conclusione – Approvazione del documento finale sulla COM (2016) 765 final);                               

ATTI DELL’UNIONE EUROPEA –  Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sul mercato interno dell’energia elettrica. COM (2016) 861 final . Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sulla preparazione ai rischi nel settore dell’energia elettrica e che abroga la direttiva 2005/89/CE. COM (2016) 862 final. Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce un’Agenzia dell’Unione europea per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia (rifusione). COM(2016) 863 final. Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa a norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica (rifusione). COM(2016) 864 final), corredata dai relativi allegati (Annexes 1 to 5). (Seguito dell’esame congiunto, ai sensi dell’articolo 127, comma 1, del Regolamento, e rinvio).           

DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO- Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri concernente la ripartizione del Fondo di cui all’articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232. Atto n. 421. (Rilievi alla V Commissione). (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 96-ter, comma 4, del regolamento, e rinvio).

 

Commissione XI Lavoro

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA- Risposta immediata del sottosegretario di Stato per il lavoro e le politiche sociali, Massimo CASSANO alle interrogazioni: MOTTOLA: Attuazione delle disposizioni della legge di bilancio 2017 relative all’estensione del cumulo dei periodi assicurativi agli enti di previdenza di cui ai decreti legislativi n. 509 del 1994 e n. 103 del 1996;SIMONETTI: Applicazione della disciplina in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro alle microimprese artigiane che operano all’interno di cantieri edili; MARTELLI: Trasmissione alla Presidenza della Repubblica di un appunto esplicativo delle disposizioni in materia di lavoro occasionale introdotte nel corso dell’esame del decreto-legge n. 50 del 2017; POLVERINI: Tutela dei livelli occupazionali dello stabilimento Perugina di San Sisto (PG); RISOLUZIONI – 7-00847 Rizzetto : Istituzione di una retribuzione minima oraria su base nazionale.7-00886 Cominardi: Iniziative per l’introduzione di un salario minimo garantito e di un ammortizzatore sociale universale e per l’adeguamento all’inflazione delle retribuzioni e dei trattamenti pensionistici.7-01237 Baldassarre: Iniziative per l’istituzione del salario minimo orario.7-01241 Gribaudo: Iniziative per l’introduzione di compensi minimi e per l’ampliamento delle tutele assicurate dagli ammortizzatori sociali.

(Seguito della discussione congiunta e rinvio).7-01268 Martelli: Iniziative volte a garantire compensi equi per le prestazioni lavorative e a rafforzare l’attuale sistema di ammortizzatori sociali.

(Discussione e rinvio).

 

Commissione XII Affari sociali

DELIBERAZIONE DI RILIEVI SU ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri concernente la ripartizione del Fondo di cui all’articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232. Atto n. 421. (Rilievi alla V Commissione). (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 96-ter, comma 4, del regolamento, e conclusione).

 

Commissione XIII Agricoltura

ATTI DEL GOVERNO- Schema di decreto legislativo recante disposizioni concernenti il mercato interno del riso. Atto n. 425. (Esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);                  

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA- Risposta immediata del sottosegretario di Stato per le politiche agricole alimentari e forestali, Giuseppe CASTIGLIONE all’interrogazione ZACCAGNINI: L’introduzione di programmi e clausole di salvaguardia e di blocco temporaneo delle importazioni a tutela della produzione agricola italiana.

 

Commissione parlamentare per le questioni regionali

SEDE CONSULTIVADL 91/2017: Crescita economica nel Mezzogiorno. S. 2860 Governo. (Parere alla 5a Commissione del Senato). (Esame e conclusione – Parere favorevole con condizioni e osservazione).

 

Senato della Repubblica 

 

Aula

Seguito della discussione dei disegni di legge:(2134) Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, al codice penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale e altre disposizioni. Delega al Governo per la tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate (Approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Gadda ed altri; Garavini ed altri; Vecchio ed altri; Bindi ed altri; Bindi ed altri; Formisano e di un disegno di legge d’iniziativa popolare)(456) AMATI ed altri. – Norme in materia di destinazione dei beni confiscati alle organizzazioni criminali a finalità di tutela dell’infanzia e dell’adolescenza (799) CARDIELLO ed altri. – Interventi urgenti in materia di beni della criminalità organizzata e a favore dell’agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (1180) GASPARRI. – Norme per la utilizzazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata al fine di agevolare lo sviluppo di attività produttive e favorire l’occupazione

(1210) RICCHIUTI ed altri. – Istituzione dell’Albo nazionale degli amministratori giudiziari e degli amministratori dei beni confiscati alla criminalità organizzata (1225) FINOCCHIARO. – Modifiche al codice delle leggi antimafia in materia di trasferimento di beni confiscati al patrimonio degli enti territoriali (1366) RICCHIUTI ed altri. – Modifiche al codice delle leggi antimafia di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, in materia di competenza del tribunale distrettuale per l’applicazione di misure di prevenzione (1431) FALANGA ed altri. – Modifiche agli effetti inibitori ed escludenti derivanti dal procedimento di prevenzione nei confronti dell’attività di impresa

(1687) Misure volte a rafforzare il contrasto alla criminalità organizzata e ai patrimoni illeciti

(1690) MIRABELLI ed altri. – Modificazioni al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, recante codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione (1957) DAVICO. – Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, volte a rendere più efficiente l’attività dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, a favorire la vendita dei beni confiscati e il reimpiego del ricavato per finalità sociali nonché a rendere produttive le aziende confiscate. Delega al Governo per la disciplina della gestione delle aziende confiscate(2060) BENCINI ed altri. – Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, volte a rendere più efficiente l’attività dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, a favorire la vendita dei beni confiscati e il reimpiego del ricavato per finalità sociali nonché a rendere produttive le aziende confiscate. Delega al Governo per la disciplina della gestione delle aziende confiscate (2089) CAMPANELLA ed altri. – Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, in materia di misure di prevenzione personali e patrimoniali in relazione ai delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione.

 

1a Commissione Affari costituzionali

IN SEDE CONSULTIVA  – (2860) Conversione in legge del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, recante disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno . (Parere alla 5ª Commissione, ai sensi dell’articolo 78, comma 3, del Regolamento. Seguito e conclusione dell’esame. Parere favorevole);                                                     

SEDE REFERENTE – (2208) Deputato Francesca BUSINAROLO ed altri.  –  Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato, approvato dalla Camera dei deputati . (2230) Maria MUSSINI.  -Disposizioni a tutela degli autori di segnalazioni di condotte illecite nel settore pubblico e privato – e petizione n. 1578 ad essi attinente (Seguito dell’esame congiunto e rinvio).

 

5a Commissione Bilancio

IN SEDE CONSULTIVA  – (2134, 456, 799, 1180, 1210, 1225, 1366, 1431, 1687, 1690, 1957, 2060 e 2089-A) Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, al codice penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale e altre disposizioni. Delega al Governo per la tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate, approvato dalla Camera dei deputati in un testo risultante dall’unificazione dei disegni di legge d’iniziativa dei deputati Maria Chiara Gadda ed altri; Laura Garavini ed altri; Vecchio ed altri; Rosy Bindi ed altri; Rosy Bindi ed altri; Formisano e di un disegno di legge d’iniziativa popolare (Parere all’Assemblea su ulteriori emendamenti. Esame. Parere non ostativo con osservazione);                                                      

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO  – Schema di decreto legislativo recante codice del Terzo settore (n. 417)  (Parere al Ministro per i rapporti con il Parlamento, ai sensi degli articoli 1, commi 2, lettera b), 3 e 5, 2, 3, 4, 5, 7 e 9 della legge 6 giugno 2016, n. 106. Seguito e conclusione dell’esame. Parere non ostativo con osservazioni  );                                                      

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO  – Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri concernente la ripartizione della rimanente quota del Fondo di cui all’articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (n. 421) (Parere al Ministro per i rapporti con il Parlamento, ai sensi all’articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232. Seguito dell’esame e rinvio).

6a Commissione Finanze – IN SEDE REFERENTE  (2236) Gianluca ROSSI ed altri.  –  Disposizioni per favorire l’acquisto di sussidi tecnici ed informatici in favore di studenti con disturbo specifico dell’apprendimento (Seguito dell’esame e rinvio);                                                        

IN SEDE CONSULTIVA  – (2860) Conversione in legge del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, recante disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno.(Parere alla 5a Commissione. Esame e rinvio).

 

7a Commissione Istruzione

SEDE REFERENTE – (2287-bis) Delega al Governo per il codice dello spettacolo, risultante dallo stralcio, deliberato dall’Assemblea il 6 ottobre 2016, dell’articolo 34 del disegno di legge n. 2287, d’iniziativa governativa  (459) Emilia Grazia DE BIASI.  –  Legge quadro sullo spettacolo dal vivo   (1116) Laura BIANCONI.  –  Legge quadro per lo spettacolo dal vivo (Seguito e conclusione dell’esame congiunto);                      

IN SEDE CONSULTIVA  – (2860) Conversione in legge del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, recante disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno. (Parere alla 5a Commissione. Seguito dell’esame e rinvio).

 

10a Commissione Industria

IN SEDE CONSULTIVA  – Schema di decreto legislativo recante disposizioni concernenti il mercato interno del riso (n. 425) (Osservazioni alla 9ª Commissione. Esame e rinvio)

 

11a Commissione Lavoro

IN SEDE CONSULTIVA  – (2860) Conversione in legge del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, recante disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno. (Parere alla 5a Commissione. Seguito dell’esame e rinvio)

12a Commissione Igiene e Sanità –  IN SEDE CONSULTIVA – (2860) Conversione in legge del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, recante disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno (Parere alla 5a Commissione. Esame. Parere favorevole).

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email