4 marzo 2016 – Camera dei Deputati: Disposizioni per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale – Gli altri provvedimenti

Attività commerciali e produttive

 

Camera dei Deputati      

 

Aula

Seguito della discussione della relazione su possibili proposte normative in materia penale in tema di contraffazione, approvata dalla Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo (Doc. XXII-bis, n. 1). E’ stata approvata la risoluzione Catania, Cenni, Russo, Garofalo, Pastorelli, Franco Bordo ed altri n. 6-00212;                        

Discussione e approvazione del testo unificato delle proposte di legge: Realacci ed altri; Rubinato ed altri; Baretta; Da Villa ed altri: Disposizioni per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale (A.C. 75-241-811-2726-A). Il provvedimento passa al Senato.

 

Commissione I Affari costituzionali

ATTI DEL GOVERNO – Schema di decreto legislativo recante revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190, e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33. Atto n. 267. (Esame ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del Regolamento, e rinvio);                                                  

in sede consultiva – Modifica all’articolo 52 del codice penale, in materia di difesa legittima. Nuovo testo C. 2892 Molteni. (Parere alla II Commissione). (Esame e conclusione – Parere favorevole con osservazione);   

COMITATO PERMANENTE PER I PARERI – Disposizioni per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale. Emendamenti C. 75 e abb.-A. (Parere all’Assemblea). (Esame e conclusione – Parere).

 

Commissione II Giustizia

in sede referente – Modifica all’articolo 52 del codice penale, in materia di difesa legittima. C. 2892 Molteni. (Seguito dell’esame e conclusione);                                                        

in sede referente – Delega al Governo recante disposizioni per l’efficienza del processo civile. C. 2953 Governo e C. 2921 Colletti. (Seguito dell’esame e conclusione).

 

Commissione V Bilancio

in sede consultiva – Disposizioni per la promozione e la disciplina del commercio equo e solidale. T.U. C. 75 ed abb. (Parere alla X Commissione). (esame e conclusione. – Parere favorevole con condizioni, volte a garantire il rispetto dell’Art. 81 della Costituzione-Parere su emendamenti).

 

Commissione VI Finanze

in sede referente – DL 18/2016: Misure urgenti concernenti la riforma delle banche di credito cooperativo, la garanzia sulla cartolarizzazione delle sofferenze, il regime fiscale relative alle procedure di crisi e la gestione collettiva del risparmio. C. 3606 Governo. (Seguito dell’esame e rinvio);                                            

in sede consultiva – Ratifica ed esecuzione dell’accordo quadro di partenariato e cooperazione tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Mongolia, dall’altra. C. 3301 Governo, approvato dal Senato. (Parere alla III Commissione). (Seguito dell’esame e conclusione – Parere favorevole);             

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA – risposta immediata del viceministro dell’Economia Enrico MORANDO all’interrogazione PAGLIA: Revisione della normativa che ha esteso le scommesse sportive al settore calcistico dilettantistico, nonché della disciplina sulle agenzie di scommesse.              

 

Commissione XI Lavoro

INTERROGAZIONI – risposta del sottosegretario per il Lavoro Massimo CASSANO all’interrogazione CIPRINI: Conseguenze sul piano occupazionale dell’eventuale esternalizzazione di attività della società Eskigel.

 

Senato della Repubblica

 

Aula

risposta del ministro dell’Ambiente Gianluca GALLETTI alle interrogazioni sulla posizione del Governo sul pacchetto dell’economia circolare e su operazioni di bonifica riguardanti siti industriali di interesse nazionale e siti di gestione e smaltimento dei rifiuti.

 

2° Commissione Giustizia

in sede referente –   (2067) Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale per il rafforzamento delle garanzie difensive e la durata ragionevole dei processi nonché all’ordinamento penitenziario per l’effettività rieducativa della pena, approvato dalla Camera dei deputati (2032) Deputato MOLTENI ed altri.  –  Modifiche all’articolo 438 del codice di procedura penale, in materia di inapplicabilità e di svolgimento del giudizio abbreviato, approvato dalla Camera dei deputati (28) ZELLER ed altri.  –  Modifiche al codice di procedura penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del medesimo codice, di cui al decreto legislativo 28 luglio 1989, n. 271, in materia di revisione del processo a seguito di sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo (171) SCILIPOTI ISGRO’.  –  Modifica all’articolo 192 del codice di procedura penale, in materia di valutazione delle dichiarazioni acquisite mediante intercettazione di conversazioni o comunicazioni  (176) SCILIPOTI ISGRO’.  –  Modifiche agli articoli 408 e 409 del codice di procedura penale, in materia di opposizione della persona offesa alla richiesta di archiviazione e di ricorso per Cassazione avverso l’ordinanza di archiviazione (208) TORRISI.  –  Modifica all’articolo 315 del codice di procedura penale in materia di riparazione per ingiusta detenzione (209) TORRISI.  –  Interventi a favore di attività lavorative autonome da parte di detenuti in espiazione di pena (286) MANCONI ed altri.  –  Misure alternative alla detenzione in carcere nel caso di inadeguata capienza dell’istituto di pena  (295) BARANI.  –  Nuova disciplina della riparazione dell’errore giudiziario, della riparazione per l’ingiusta detenzione e dell’equa riparazione in caso di violazione del termine ragionevole del processo  (299) COMPAGNA.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di divieto di concessione di benefici penitenziari e di regime penitenziario  (379) BARANI.  –  Modifiche all’articolo 303 del codice di procedura penale, per la riduzione dei termini di durata massima della custodia cautelare, e all’articolo 54 della legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di semplificazione delle procedure per la liberazione anticipata 

(381) BARANI.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, e altre disposizioni in materia di relazioni affettive e familiari dei detenuti  (382) BARANI.  –  Modifica all’articolo 28 del codice penale e abrogazione dell’articolo 32 del medesimo codice nonché dei commi 1 e 2 dell’articolo 85 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, in materia di pene accessorie, per favorire il reinserimento sociale e lavorativo delle persone condannate (384) BARANI.  –  Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale e altre disposizioni, nonché delega al Governo, per la riduzione del sovraffollamento degli istituti di pena 

(385) BARANI.  –  Modifiche al codice penale in materia di abolizione delle misure di sicurezza personali detentive (386) BARANI.  –  Modifiche al codice penale, concernenti l’introduzione dell’affidamento al servizio sociale tra le pene principali previste per i delitti  (387) BARANI.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, concernenti l’introduzione di una misura alternativa alla detenzione denominata “patto per il reinserimento e la sicurezza sociale”  (389) BARANI.  –  Modifiche agli articoli 4-bis, 14-bis, 14-ter, 14-quater e 41-bis della legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di divieto di concessione dei benefici penitenziari, di regime di sorveglianza particolare e di soppressione del regime restrittivo con sospensione delle regole ordinarie di trattamento penitenziario per gravi motivi di ordine e di sicurezza pubblica  (407) STUCCHI.  –  Modifica dell’articolo 661 del codice penale, concernente l’abuso della credulità popolare, e introduzione dell’articolo 421-bis del codice penale, concernente l’abuso della buona fede con intimidazione  (468) MARINELLO ed altri.  –  Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, concernenti la limitazione dell’applicabilità delle circostanze attenuanti e dei procedimenti speciali nonché dei benefici penitenziari per i condannati per omicidio volontario  (581) COMPAGNA.  –  Modifiche agli articoli 22, 176 e 177 del codice penale, in materia di conversione della pena dell’ergastolo  (597) CARDIELLO ed altri.  –  Disposizioni in materia di personale addetto ai centri di prima accoglienza ed alle comunità per i minorenni  (609) CARDIELLO ed altri.  -Modifica dell’articolo 409 del codice di procedura penale in materia di ricorribilità per cassazione dell’ordinanza di archiviazione  (611) CARDIELLO ed altri.  –  Abrogazione dell’articolo 574 e introduzione dell’articolo 605-bis del codice penale, in materia di sottrazione di persone incapaci  (614) CARDIELLO ed altri.  –  Modifiche al codice di procedura penale in materia di partecipazione della persona offesa alle varie fasi del processo  (638) Anna Cinzia BONFRISCO.  –  Modifiche agli articoli 576 e 577 del codice penale, in materia di circostanze aggravanti del reato di omicidio, e introduzione dell’articolo 612-ter, concernente l’induzione al matrimonio mediante coercizione  (696) BARANI.  –  Istituzione dell’Anagrafe digitale pubblica degli istituti di prevenzione e di pena 

(697) BARANI.  –  Modifiche al codice penale concernenti l’abolizione della pena dell’ergastolo 

(700) BARANI.  –  Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, per favorire i rapporti tra detenute madri e figli minori e per l’istituzione di case-famiglia protette 

(735) CASSON ed altri.  –  Delega al Governo per la riforma della parte generale del codice penale 

(741) STUCCHI.  –  Modifiche agli articoli 61 e 640 del codice penale, concernenti l’introduzione di una circostanza aggravante per i reati commessi in danno di persona che abbia compiuto il sessantacinquesimo anno di età  (750) STUCCHI.  –  Modifica dell’articolo 633 del codice penale, in materia di invasione di terreni o di edifici  (964) TORRISI ed altri.  –  Interventi urgenti per il fenomeno dei furti di rame  (1008) LO GIUDICE ed altri. Semplificazione delle procedure per la liberazione anticipata  (1136) FATTORINI ed altri.  –  Istituzione delle case famiglia protette con sede a Roma e a Napoli e misure per favorire l’accesso dei figli delle detenute madri agli asilo nido comunali  (1177) BUEMI.  –  Introduzione dell’articolo 11-ter del codice di procedura penale, relativo alla competenza sui reati in danno del magistrato nell’esercizio delle sue funzioni 

(1352) Donella MATTESINI ed altri.  –  Norme sull’ordinamento penitenziario minorile e sull’esecuzione delle misure privative e limitative della libertà nei confronti dei minorenni, nonché modifiche al codice penale in materia di pene e di sanzioni sostitutive per i soggetti che hanno commesso reati nella minore età 

(1456) LUMIA ed altri.  –  Modifiche all’articolo 416-ter del codice penale, in materia di trattamento sanzionatorio del delitto di scambio elettorale politico-mafioso  (1587) LO GIUDICE ed altri.  –  Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, e altre disposizioni in materia di relazioni affettive e familiari dei detenuti 

(1681) GIARRUSSO ed altri.  –  Modifiche alla disciplina penale del voto di scambio politico-mafioso 

(1682) GIARRUSSO ed altri.  –  Modifica all’articolo 416-ter del codice penale, concernente lo scambio elettorale politico-mafioso  (1683) GIARRUSSO ed altri.  –  Modifica all’articolo 416-ter del codice penale per l’inasprimento delle sanzioni per il voto di scambio politico-mafioso  (1684) GIARRUSSO ed altri.  –  Modifica all’articolo 416-bis del codice penale per l’inasprimento delle pene per l’associazione mafiosa armata  (1725) CAMPANELLA ed altri.  –  Modifica all’articolo 612-bis del codice penale per l’allargamento dei casi di procedibilità d’ufficio 

(1784) Erika STEFANI ed altri.  –  Modifica dell’articolo 52 del codice penale in materia di legittima difesa 

(1785) Paola TAVERNA ed altri.  –  Introduzione nel codice penale del reato di atti vessatori in ambito lavorativo 

(1816) BUEMI ed altri.  –  Modifiche al codice penale in materia di autotutela in un privato domicilio 

(1834) BUEMI e Fausto Guilherme LONGO.  –  Disposizioni sull’applicazione delle misure di prevenzione ai soggetti arrestati per i reati previsti dagli articoli 624-bis, 628, 629 del codice di procedura penale nonché ai cittadini stranieri (1905) BARANI.  –  Modifiche all’articolo 178 del codice penale in materia di benefici derivanti da sentenze di riabilitazione penale  (1914) MARAN ed altri.  –  Disposizioni in materia di intercettazioni telefoniche e ambientali e di pubblicità degli atti di indagine  (1921) Maria MUSSINI ed altri.  –  Modifica all’articolo 53 della legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di concessione di licenze agli internati 

(2108) CENTINAIO ed altri.  –  Modifica all’articolo 52 del codice penale, in materia di difesa legittima    (2122) PAGLIARI ed altri.  –  Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale in materia di punizioni corporali verso i minori  (2131) Nadia GINETTI ed altri.  –  Modifica all’articolo 614 del codice penale in materia di violazione di domicilio  (2146) RUTA ed altri.  –  Modifiche al codice penale e di procedura penale in materia di contrasto ai reati nel settore agroalimentare  (2147) Erika STEFANI ed altri.  –  Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e all’ordinamento penitenziario al fine di contrastare i furti in abitazione 

(2153) ALBERTINI ed altri.  –  Modifica all’articolo 530 del codice di procedura penale, in materia di rimborso delle spese di giudizio  (2155) Giovanni MAURO.  –  Modifiche all’articolo 52 del codice penale in materia di legittima difesa e misure di solidarietà in favore delle vittime della criminalità  (2168) RAZZI ed altri.  -Introduzione dell’articolo 52-bis del codice penale concernente l’eccesso di temerarietà nell’esecuzione del reato

(Esame congiunto e rinvio). A causa dell’elevato numero di ddl abbinati, invieremo i relativi testi in più giornate.

13° Commissione Territorio, ambiente, in sede referente – (198) CASSON ed altri.  –  Nuova normativa speciale per la salvaguardia di Venezia e della sua laguna. Delega al Governo in materia di assetti e competenze istituzionali lagunari (312) DE POLI.  –  Riforma della legislazione speciale per la salvaguardia di Venezia e della sua laguna  (1060) DALLA TOR ed altri.  –  Riforma della legislazione speciale per la salvaguardia di Venezia e la sua laguna (Seguito dell’esame congiunto e rinvio);                                                                                             

in sede referente – (Doc. XXII, n. 5) Rosetta Enzo BLUNDO ed altri  –  Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulle problematiche connesse alla ricostruzione dei territori colpiti dagli eventi sismici del 6 aprile 2009 (Esame e rinvio);                                                                                                    

in sede referente – (2151) Stefania PEZZOPANE ed altri.  –  Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla ricostruzione della città de L’Aquila e degli altri comuni interessati dal sisma del 6 aprile 2009 (2152) Maurizio ROMANI ed altri.  –  Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla ricostruzione della città dell’Aquila e degli altri paesi colpiti dal terremoto del 6 aprile 2009(Seguito dell’esame congiunto e rinvio).

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email