A San Benedetto del Tronto nasce Assoittici Regionale Confesercenti Marche

Un giovane direttivo alla guida del comparto

E’ nata, a San Benedetto del Tronto la Federazione Assoittici Regionale Confesercenti Marche. Presidente Regionale è stato eletto Armando Bruni; nel direttivo Luigi Sgattoni, Olga Annibale, Alessandra Senigalliesi e Andrea Manfroni coordinatore per la Federazione.

A supporto della Federazione sono state formate le convenzioni con gli uffici di servizi per il credito e la finanza agevolata, formazione, la sicurezza e l’igiene per il fondo formazione e rendere gratuito il servizio ai dipendenti delle imprese aderenti.

“Da oggi Confesercenti è presente anche in tema di politica del mare – dichiara il Vice Direttore Regionale Confesercenti Marche Elena Capriotti. Assoittici, presente e operativa in diverse realtà italiane, è così anche nella nostra regione. Siamo attivi con un direttivo che si è confrontato, lavorando già insieme su tematiche del settore, in particolare della finanza agevolata e della promozione. Siamo soddisfatti e accogliamo con interesse l’ingresso di imprenditori e professionisti del comparto nella nostra Associazione”.

Il Presidente della Federazione Armando Bruni ha proposto un direttivo giovane. “Finalizzeremo le attività già in questi mesi – ha detto – con un progetto di educazione alimentare nelle scuole e l’organizzazione di iniziative intese a valorizzare i prodotti ittici. Saremo presenti anche per stimolare la solidarietà e la collaborazione degli imprenditori operanti. Il Direttivo studia e promuove qualsiasi iniziativa avente per fine l’incremento ed il miglioramento della commercializzazione dei prodotti ittici e rappresenta, nei limiti dello Statuto, le imprese associate nei rapporti con le istituzioni ed amministrazioni economiche, politiche, sindacali e sociali”.

“Per il comparto – ha concluso – stiamo lavorando alla promozione di incontri con imprese di Paesi Esteri, per facilitare scambi commerciali e rapporti economici, oltre a convenzioni, per fornire alle imprese associate servizi di consulenza per i settori di interesse. In questi giorni l’Assemblea sta redigendo il decalogo Plastic-free e importanti progetti per la categoria per il settore. L’ufficio di finanza agevolata convenzionato sta già informando i soci in merito alle agevolazioni del settore, così che anche gli ittici, come il commercio ed il turismo, avranno una loro progettualità interna”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email