Agenti di commercio, Confesercenti Torino: “Domani assemblea sul nuovo contratto di lavoro della categoria”

Si parlerà del nuovo Accordo economico collettivo (Aec) dell’Industra durante l’assemblea degli agenti e rappresentanti di commercio indetta dalla Confesercenti per domani, martedì 23 settembre, alle 20.30 nella sede di corso Principe Eugenio 7f a Torino.

Durante la riunione verranno illustrate le principali novità dell’Aec (stipulato dalla Fiarc-Confesercenti e dalle altre associazioni degli agenti con Confindustria ed entrato in vigore lo scorso 1° settembre), che la categoria attendeva da ben otto anni e che rappresenta un risultato particolarmente significativo per gli agenti. A Torino a provincia il nuovo Aec riguarda oltre 10.000 agenti e circa 20.000 in tutto il Piemonte.

Queste le principali novità.

1. Riduzione al 5% (rispetto al 20% previsto dl vecchio Aec) del limite oltre il quale le aziende non possono diminuire le provvigioni (oltre che la zona, la clientela e i prodotti: in sostanza, i parametri che determinano il valore economico di un contratto di agenzia) senza il consenso dell’agente. 

2. Gli agenti si vedono confermata anche l’indennità di clientela che Confindustria voleva totalmente abolire.

3. L’indennità meritocratica, cioè la parte riconosciuta nel caso in cui l’agente abbia incrementato il fatturato aziendale, risulta finalmente significativa, mentre finora era una somma praticamente simbolica.

4. Fra le altre novità, l’aumento da 8 a 12 mesi della possibilità di sospensione del contratto in caso di gravidanza, interessi certi per il ritardato pagamento delle provvigioni, il periodo di prova possibile per una sola volta in caso di più contratti consecutivi.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email