Alluvione, Confesercenti Campania scrive al presidente De Luca

La Confesecenti Campania ha inviato al Presidente De Luca, al sindaco di Benevento e al Presidente Unioncamere Campania una forte richiesta di mobilitazione per aiutare i cittadini e gli imprenditori di Benevento, dopo l’alluvione dei giorni scorsi. Ieri, una delegazione della Confesercenti Campania, il Presidente Schiavo ed il Direttore Giglio della Confesercenti Campania , si sono incontrati con i dirigenti locali  dell’Associazione. Le attività commerciali, turistiche, insieme a quelle industrali e dei servizi hanno subìto un grave danno, causando anche la perdita di 1.500 posti di lavoro. In molti quartieri della città l’acqua ha invaso le abitazioni private e le attività commerciali.

La priorità della città di Benevento è quella di svuotare, nel più breve tempo possibile, le strade ancora allagate ed intervenire nelle zone industriali, dove la situazione è ancora critica. Un plauso va alle cinque squadre della Protezione civile di Benevento, i vigili del Fuoco ed i tanti volontari, tra cui la squadra di rugby che sta collaborando con le autorità per ripristinare un inizio di normalità nella città di Benevento. La Confesercenti di Benevento con il Presidente Provinciale, Gianluca Alviggi, ed il Direttore Provinciale, Raffaele Cusano, si sono attivati dinamicamente, chiedendo seri interventi alle istituzioni, tra cui la Camera di Commercio di Benevento, la quale ha impegnato circa 500mila euro per supportare le imprese colpite dall’alluvione. La Confesercenti Campania e la Confesercenti di Benevento, nei prossimi giorni, verificheranno lo stato di tutte le attività commerciali e dei servizi per un effettivo esame della situazione  per poi, successivamente, proporre iniziative ed interventi, unitamente alle autorità istituzionali della città e della regione.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email