“Artemisia” per le donne! Pari opportunità nel lavoro che cambia: investiamo nell’occupazione femminile

Confesercenti Cescot Veneto organizza corsi di formazione gratuiti e finanziamenti per favorire l’occupazione femminile

“Artemisia” per le donne! Pari opportunita’ nel lavoro che cambia: investiamo nell’occupazione femminileL’ente di formazione di Confesercenti, Cescot Veneto,  sta portando avanti un progetto per favorire l’occupazione femminile offrendo opportunità lavoro con il sostegno di programmi di Welfare attraverso interventi di formazione gratuiti per le donne occupate che vogliano migliorare la propria condizione lavorativa attraverso un percorso di carriera; disoccupate ed aspiranti imprenditrici che desiderano avviare un percorso di autoimprenditorialità o disoccupate che intendono intraprendere un percorso di re/inserimento lavorativo tramite uno stage in azienda.

E’ possibile scegliere tra tre percorsi:

Percorso di carriera: rivolto a occupate; formazione di gruppo (84 ore) e consulenza individuale (24 ore) su: Competenze del futuro – Soft Skills: problem-solving, pensiero critico, creatività, gestione delle persone, flessibilità cognitiva; bilancio di competenze, autoanalisi, autostima e consapevolezza di sé; percorso di carriera; strutture di welfare e strumenti di supporto alla conciliazione vita-lavoro.

Avvio d’impresa: rivolto a disoccupate; formazione di gruppo (48 ore) e consulenza individuale (36 ore) su: pianificazione e creazione, promozione e supporto all’avvio d’impresa; strutture di welfare e strumenti di supporto alla conciliazione vita-lavoro; visita studio a Londra (3 giorni).

Re/inserimento lavorativo: rivolto a disoccupate; formazione di gruppo (84 ore), consulenza individuale (20 ore), tirocinio retribuito a seconda del proprio ISEE (400 ore) su: Competenze del futuro – Soft Skills: problem-solving, pensiero critico, creatività, gestione delle persone, flessibilità cognitiva; bilancio di competenze, autoanalisi, autostima e consapevolezza di sè; strutture di welfare e strumenti di supporto alla conciliazione vita-lavoro; tirocinio in azienda e/o in spazi di co-working (400 ore pari a 2/3 mesi).

Per le donne che intendono avviare una start-up, sono previsti finanziamenti a fondo perduto (FESR) per canoni leasing, affitto locali, acquisto hardware e software, ecc.


Per aderire è necessario  contattare Cescot Veneto entro il 30 gennaio 2017
al numero 049/8174606 oppure alla mail: [email protected]

Leggi le altre news Dal Territorio 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email