Assotabaccai e Fiepet Bologna: su giochi e slot necessario confronto con operatori del settore

Importante confronto e dibattito che permetta di valutare e affrontare il problema, considerandone tutti gli aspetti


Si è dato oggi, da parte della stampa locale, ampio spazio alla problematica, indubbiamente di estrema attualità, legata alle videolottery ed agli altri giochi (gratta e vinci, slot); fenomeno che sarebbe particolarmente accentuato nella nostra Provincia. A parte la difficoltà di avere dati totalmente attendibili sulle spese sostenute dai nostri concittadini (poiché va considerata anche la parte di entrate derivante da turisti e da viaggiatori, in particolare in una città come Bologna notoriamente importante crocevia di traffico e di transito), va anche considerato che sono in corso di approvazione importanti provvedimenti (peraltro non tutti condivisibili a nostro giudizio) per la limitazione ed il contrasto alle ludopatie.

In ogni caso ad avviso di Assotabaccai e Fiepet (federazione dei pubblici esercizi) aderenti a Confesercenti Bologna, è necessario che anche gli operatori del settore vengano interpellati e che pertanto vi sia un importante confronto e dibattito che permetta di valutare e di affrontare il problema considerandone tutti gli aspetti, evitando impostazioni non pienamente approfondite.

Leggi le altre notizie “Dal Territorio”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email