Bankitalia: rallenta il calo del credito ad aprile, ma per le imprese è ancora credit crunch

Prestiti alle famiglie al -1%, per le società non finanziarie -4,4%

Rallenta ancora il calo dei prestiti delle banche ad aprile. Secondo i dati della Banca d’Italia, i prestiti al settore privato hanno infatti registrato una contrazione su base annua del 3,1% (-3,3% a marzo), tornando ai livelli di giugno 2013 (-3%). I prestiti alle famiglie sono scesi dell’1% sui dodici mesi (-1,1% a marzo).

Non si ferma pero la contrazione dei prestiti alle imprese: ad aprile, in base ai dati diffusi da Bankitalia, in un quadro di prestiti al settore privato in contrazione annua del 3,1 per cento (-3,3 per cento a marzo), quelli alle società non finanziarie sono diminuiti, sempre su base annua, del 4,4 per cento (-4,3 per cento a marzo).

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email