Bologna, Confesercenti a favore della riqualificazione dello stadio, ma senza nuove superfici commerciali

L’associazione all’amministrazione: non mettere a rischio le piccole attività

dallara4La Confesercenti di Bologna valuta positivamente la possibilità che il Bologna Calcio possa riqualificare e innovare lo stadio Dall’Ara per renderlo funzionale alle nuove esigenze delle società e  dei tifosi, anche per dare una prospettiva più solida alla squadra che rappresenta un patrimonio  simbolico ed economico importante per la città.

Leggiamo con preoccupazione però, che le condizioni urbanistiche ed economiche che stanno alla  base della fattibilità di tale progetto, prevedono ancora una volta la ipotesi di realizzazione di medie e grandi strutture commerciali e di una nuova struttura alberghiera, che non rispondono ad  una reale esigenze di equilibrio fra le diverse forme distributive.

Nella realtà metropolitana bolognese siamo già in presenza di un eccesso di grande distribuzione, che unitamente alla situazione di difficoltà nei consumi, sta provocando la chiusura di tante piccole attività, soprattutto nella periferia della città e nei comuni limitrofi, con conseguenze negative sulla vita e la sicurezza delle periferie e dei centri urbani.

Confesercenti Bologna chiede alla Amministrazione Comunale di Bologna una attenta valutazione  sugli impatti che nuove strutture di media e grande distribuzione hanno sulla rete di piccole attività  di vicinato, unitamente ad una forte attenzione per il riutilizzo di aree dismesse senza penalizzare i  servizi, la mobilità e il verde del quartiere.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email