Calabria: grande adesione allo sciopero Esso. Superato il 95%

I gestori della Calabria hanno aderito in massa allo sciopero di Colore Esso indetto da Faib, Fegica e Figisc. La percentuale di quanti hanno aderito si attesta abbondantemente al di sopra del 95%. Soddisfatti i Dirigenti Sindacali delle tre Organizzazioni di Categoria.
Il Presidente Regionale Faib Calabria Ferruccio Schiavello è contento dei risultati raggiunti: “Abbiamo dimostrato che la Categoria dei gestori è più viva che mai. E’ presente e soprattutto pronta a difendere i propri diritti. Lo sciopero di oggi, perfettamente riuscito, è solo la punta di un iceberg. Le prossime proteste saranno più dure e pesanti grazie a tutti quei gestori che hanno capito che siamo una grande forza quando remiamo tutti dalla stessa parte per mantenere gli esigui margini e per difendere il nostro futuro”.
Il grande risultato raggiunto è solo la fase di partenza. Continueremo a dialogare con la Compagnia per farci riconoscere ciò che ci spetta di diritto, oltre questo nessuno sconto.
La Faib Calabria comunica che ha già provveduto a notificare alla Compagnia un atto di diffida stragiudiziale e messa in mora con richiesta del rispetto delle norme e delle regole che riguardano la Normativa di settore e i diritti dei gestori, che coincidono con la vita di tutti i gestori.

Leggi le altre notizie “Dal Territorio”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email