Cescot Modena corso: “Professione barman”, dalla teoria alla pratica per “Servire al meglio il cliente”

È rivolto a imprenditori e dipendenti del settore pubblici esercizi, commercio e turismo

barman- OTTIM“Professioni che evolvono e si innovano. Con l’obiettivo di sempre però: la piena soddisfazione del cliente. Meglio ancora quando si tratta di attività in cui il rapporto con le persone è diretto. Come appunto per chi sta dietro un bancone, bar, pub o ristorante, dove umiltà, passione e professionalità rappresentano gli elementi fondamentali di quella qualità, richiesta dall’utenza, e in grado di fare la differenza. In questa direzione va il nuovo corso di CESCOT Modena, l’ente formativo di Confesercenti, ‘Professione barman”. Un corso che va ben oltre la figura normalmente conosciuta. Dato che si propone di formare, professionisti secondo le esigenze del mercato e la cui richiesta resta quotata.

“L’obiettivo è qualcosa di differente dalla figura tradizionale – premette Francesca Sola direttore di CESCOT Modena – o somministra cocktails e bevande. Il barman deve essere puntuale nel servizio al cliente, dal momento dell’aperitivo all’after dinner. Oltre alla tecnica che dovrà essere perfetta nel preparare i drink, dovrà vigilare sull’impeccabilità del servizio, curando ogni minimo dettaglio per rendere il più confortevole possibile la permanenza della clientela all’interno del locale. Servire il cliente e quindi lavorare col pubblico, è un’arte, per la quale sono richieste professionalità, umiltà, perseveranza, saper fare, capacità tecniche e cultura. Queste le finalità che ci poniamo di raggiungere.”

Il corso è rivolto a baristi, ristoratori e operatori commerciali, che hanno la necessità di acquisire le principali tecniche, le conoscenze e le competenze inerenti alla professione del barman. Le lezioni, come pure le esercitazioni pratiche verteranno su: attrezzature, bicchieri e macchine in uso nel bar; dosi mescita e le diverse tipologie di cocktail; uso dello shaker e mixing glass; la conoscenza di white spirits e liquori, le decorazioni, etc. Durante ogni lezione si faranno anche prove pratiche di preparazioni dei più noti cocktails al mondo.

Saranno qualificati docenti CESCOT e professionisti del settore ad accompagnare i partecipanti e ai condurre le lezioni. Il corso avrà una durata complessiva di 24 ore – e 6 di project work individuale assistito – suddivisa in sei incontri a partire dal 22 febbraio al 9 marzo dalle ore 14.00 alle ere 18.00, presso la sede di CESCOT in via Santi 8 a Modena. Termine ultimo per iscriversi 21 febbraio 2017.

Per iscrizioni o informazioni dettagliate è possibile contattare Cescot, tel. 059 892643 – fax 059 4824779; oppure inviare una mail a: [email protected]

Leggi le altre Notizie dal territorio

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email