Codice del Terzo settore, a Siena un incontro sulle novità per volontariato e sport dilettantisco

Dopo il Decreto correttivo, statuti da adeguare nel 2019. Venerdì 5 ottobre approfondimento nella sede Confesercenti del capoluogo

Anche le associazioni sportive dilettantistiche senesi hanno la possibilità di rientrare tra gli Enti Terzo Settore. Ma per questi, come per tutti gli altri soggetti di volontariato e di promozione sociale sarà necessario adeguare gli statuti entro l’estate del 2019. La fine dell’estate ha portato significative novità per il mondo no profit, con l’approvazione dei correttivi al nuovo Codice del terzo settore e la circolare dell’Agenzia delle Entrate che prevede anche per lo sport non professionistico la possibilità di semplificazioni  ai  fini  Iva,  e una determinazione forfettaria del reddito Ires. In provincia di Siena sono oltre 500 le realtà già presenti nell’albo del Terzo settore, e che in questa fase si trovano a valutare adeguamenti importanti al proprio modo di agire e di rendicontare l’attività. Per agevolarne l’orientamento in questo quadro in evoluzione,  l’Ufficio tributario e fiscale di Confesercenti ha programmato per a Siena un incontro monografico di approfondimento.

Dopo la prima e partecipata edizione del 2017, venerdì 5 ottobre a Siena torna “No profit sport e fisco”, l’evento rivolto ai referenti degli Enti Terzo Settore attivi nel territorio senese. Le specifiche rendicontazioni e scritture contabili, la attività di controllo e l’opportunità di figurare o meno nel nuovo Registro del terzo settore saranno tra i temi di approfondimento in programma per questa nuova occasione: “I correttivi appena approvati hanno introdotto nuove possibilità di alleggerire il carico di adempimenti per le associazioni – anticipa  Silvia Mariotti, Responsabile dell’ufficio tributario di Confesercenti – ad esempio ammettendo il rendiconto semplificato per cassa al posto del più complesso bilancio per gli enti che hanno entrate limitate. C’è anche da tener conto di nuove precisazioni emerse sulle modalità di utilizzo di volontari e soggetti retribuiti: nelle associazioni di soccorso una persona può ricoprire entrambi i ruoli, a certe condizioni”.

La seconda edizione dell’incontro “No profit, sport e fisco” si svolgerà nel pomeriggio di venerdì 5 ottobre, con inizio alle ore 15, nella sede Confesercenti di Siena (strada statale 73  levante, 10): i referenti di associazioni sportive, onlus ed altri sodalizi no profit potranno partecipare gratuitamente accreditandosi sul sito www.confesercenti.siena.it, oppure contattando il numero 0577 252237.

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email