Confesercenti Arezzo: cordoglio per la perdita di Corrado Milani

La Confesercenti piange la perdita di un pezzo di storia imprenditoriale della città

La Confesercenti piange la perdita di un pezzo di storia imprenditoriale della città. Ieri mattina è deceduto Corrado Milani. Per anni è stato dirigente di Confesercenti fino a ricoprire la carica di vice presidente provinciale
dal 1990 al 1995.

Titolare della avviata attività “Milani Colori” di Arezzo, oggi condotta dai figli è stato un punto di riferimento per tutti coloro, professionisti e non, che si devono cimentare con l’imbiancatura dell’abitazione.

“Le qualità della persona e l’entusiasmo che sempre segnavano le cose che avviava” ricorda il direttore Mario Checcaglini “lo portarono negli anni Novanta a dare il via alla cooperativa “Nuovi Spazi”, una importante aggregazione di imprenditori per favorire costruzione degli spazi per le proprie attività. Una delle prime aggregazioni che poi insieme ad altre hanno dato avvio alle realizzazioni nella zona produttiva “La Carbonia”. La storia imprenditoriale di Corrado nel 2019 è stata premiata dalla Camera di Commercio nell’ambito della
manifestazione “Premio Fedeltà al Lavoro”.

Una vita dedicata alla crescita della propria azienda sempre però nel contesto che vedeva il suo impegno e le sue competenze dedicate alla crescita comune delle imprese, soprattutto se queste piccole o piccolissime”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email