Confesercenti Arezzo, la visita del Direttore Nazionale Capanna

Capanna: “Chiederemo stato di calamità per le imprese colpite dal maltempo”

capanna-2

Costruttiva assemblea provinciale questa mattina in Confeserenti. L’associazione di categoria ha ricevuto la visita del direttore nazionale Giuseppe Capanna. Un utile e partecipato momento di confronto con gli imprenditori per poter raccogliere le loro esigenze e delineare le strategie da perseguire a vantaggio delle pmi. L’incontro ha visto l’intervento anche del presidente regionale e vicepresidente nazionale Massimo Vivoli oltre al direttore regionale Massimo Biagioni.
A fare gli onori di casa sono stati il direttore Mario Checcaglini e la presidente  Barbara Brogi che assieme all’intera giunta provinciale e alla riunita assemblea hanno espresso le esigenze del territorio affinchè la direzione nazionale si faccia da tramite con il governo. Tra le tante priorità i riflettori su sono accesi sull’emergenza maltempo. Da Arezzo il direttore generale di Confesercenti Giuseppe Capanna, in occasione dell’incontro di oggi tra gli imprenditori colpiti e la delegazione formata dai dirigenti della Confesercenti di Arezzo ha dichiarato: “Occorre predisporre urgentemente un intervento significativo a favore delle imprese e delle famiglie che sul territorio toscano, specialmente nella località di Sansepolcro ma non solo, hanno subito danni ingenti a causa delle eccezionali condizioni di maltempo che hanno paralizzato e devastato le attività locali”.

“Per questo – sottolinea Capanna – chiediamo al Governo ed alle amministrazioni locali lo stato di calamità per gli ingenti danni strutturali subiti, in particolare, dalle Pmi che operano in quelle zone. È necessario inoltre prevedere, sin dalle prossime scadenze, la proroga dei termini per il pagamento delle imposte e degli oneri assistenziali e previdenziali, per evitare di aggiungere aggravi ai già pesanti disagi delle imprese che vanno invece sostenute, operando in modo da ricostituire prontamente la situazione preesistente a partire dal ripristino delle normali condizioni di lavoro”.
“Un incontro costruttivo – hanno commentato Mario Checcaglini e Barbara Brogi – che ha visto l’associazione di categoria confrontarsi su tematiche che stanno a cuore agli imprenditori. L’assemblea ha potuto direttamente esprimere le richieste al direttore nazionale che si è dimostrato sensibile alle problematiche del nostro territorio”.

Clicca qui per vedere le foto dell’incontro.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email