Confesercenti BAT traccia un bilancio dell’iniziativa “Portiamo le imprese fuori dalla pandemia”

Una maratona di iniziative per dare voce alle necessità ed alle richieste delle attività economiche tra dirette sui social ed interviste

E’ stata un’autentica maratona di iniziative quella della Confesercenti Provinciale BAT a sostegno della manifestazione indetta ieri 7 aprile da Confesercenti nazionale denominata “Portiamo le imprese fuori dalla pandemia”.

Una giornata di mobilitazione nazionale per dare voce alle necessità e alle richieste delle attività economiche: sostegni adeguati alle perdite realmente subite e ai costi fissi sostenuti, credito immediato e un piano per permettere alle imprese di riaprire in sicurezza.
Sulla base di queste proposte la Confesercenti BAT ha dato voce ai commercianti attraverso una diretta facebook e ai vertici dell’associazione di categoria con un comunicato che ha raccolto indicazioni utili a sostenere la proposte che sono oggetto di una petizione online, che è possibile sottoscrivere su www.confesercenti.it o su www.confesercentibat.it.

Da evidenziare anche l’intervento della durata di 24 minuti, del direttore della Confesercenti BAT, Mario Landriscina, negli studi dell’emittente televisiva regionale Teleregione, interviste ai rappresentanti dell’associazione di categoria, pubblicazione di comunicati e articoli sui siti d’informazione e durante i tg delle emittenti televisive regionali.

Nella stessa giornata la Prefettura, su sollecitazione del direttore della Confesercenti BAT, Mario Landriscina, ha convocato un nuovo tavolo tecnico per fare il punto del percorso intrapreso dalla “Commissione Tecnica Mista” per una possibile riapertura in sicurezza delle attività di ristorazione attraverso specifiche “Linee guida” da parte della direzione Spesal ASL BT.

Link diretta facebook

https://www.facebook.com/watch/live/?v=544137163218258&ref=watch_permalink

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email