Confesercenti Caserta, non sopperire a mancanza di controlli con provvedimenti dannosi per le imprese

Oggi la Confesercenti Provinciale di Caserta, attraverso il Presidente Provinciale Salvatore Petrella è intervenuta sul tema dell’ordinanza sindacale riguardante le limitazioni degli orari delle attività commerciali.

“La mancanza di controlli sul territorio non può essere sopperita  con provvedimenti che danneggiano le attività commerciali. Ci rendiamo conto che le misure sono state adottate  a seguito di una tragedia come la perdita di una vita umana e sicuramente la responsabilità è dell’intero territorio in modo e misure diverse, ma penalizzare ulteriormente è ancora una volta il comparto dea somministrazione, già colpito duramente dalla crisi Covid non è e non sarà la Soluzione. Riteniamo che l’ordinanza così come posta in essere debba essere rivista in alcuni punti che nulla hanno a che fare con la Movida violenta. Ad esempio il divieto di somministrazione di alimenti e bevande nella fascia 06:00 / 08:00 del mattino.

 

Saluti Gennaro Ricciardi

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email