Confesercenti Catania: “Librino un anno dopo. Cose fatte e cose da fare”

L’appuntamento è per venerdì 26 settembre

Venerdì 26 Settembre 2014 alle ore 18 e 30 si terrà, presso la Parrocchia Madonna del Divino Amore di Catania, sita nel quartiere di Zia Lisa, un’assemblea pubblica dal titolo “Librino un anno dopo… Cose fatte e cose da fare”. In tale assemblea si discuterà in generale di Librino e delle sue tante questioni ancora aperte ed in particolare della realizzazione nel quartiere di una scuola superiore di II grado, del recupero strutturale e sociale del c.d. “Palazzo di Cemento” e del teatro Moncada ed infine dei primi eventuali risultati prodotti dalla Zona Franca Urbana di Librino.

Introdurrà e modererà il dibattito Emanuele Bonomo, co-responsabile dell’Osservatorio Socio Politico del VII Vicariato dell’Arcidiocesi di Catania. Si confronteranno sugli argomenti su-evidenziati il direttore dell’Ufficio di pastorale sociale e del lavoro dell’Arcidiocesi di Catania Don Piero Sapienza, l’Assessore alla Valorizzazione di Librino Rosario D’Agata, il Segretario Generale della Cisl scuola Pippo Denaro e il direttore di Confesercenti Salvo Politino.

L’Osservatorio Socio Politico del VII Vicariato promuove e sostiene tale iniziativa per stimolare le Istituzioni competenti ad un impegno costante verso un quartiere, come quello di Librino, bisognevole di attenzioni particolari e straordinarie per il suo rilancio e strategico per la reale rinascita dell’intera città di Catania.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email