Confesercenti Emilia Romagna: soddisfazione per l’approvazione della Delibera Regionale sulle vendite promozionali che recepisce le richieste dell’Associazione di Categoria

Confesercenti Emilia Romagna: soddisfazione per l’approvazione della Delibera Regionale sulle vendite promozionali che recepisce le richieste dell’Associazione di CategoriaSoddisfazione per l’approvazione da parte della Giunta Regionale dell’Emilia Romagna della Delibera che disciplina le vendite promozionali e fissa le date d’inizio delle vendite di fine stagione, è stata espressa dalla Confesercenti Emilia Romagna.

La Delibera ha fatto propria la richiesta che da tempo l’Associazione di Categoria aveva avanzato e che era stata già recepita da altre Regioni: le vendite promozionali di abbigliamento, calzature, biancheria intima, accessori di abbigliamento, pelletteria, non possono essere effettuate nei 30 giorni antecedenti i periodi delle vendite di fine stagione. Inoltre, viene anche uniformato l’avvio dei saldi in tutta Italia.

Per il Presidente di Confesercenti Regionale Roberto Manzoni: “finalmente, con la Delibera approvata dalla Regione, si evita che le vendite promozionali finiscano per anticipare i saldi, svilendone di fatto, il loro significato più proprio che è quello di essere vendite di fine stagione, ed è inoltre un freno alla concorrenza sleale”.

Leggi le altre notizie Dal Territorio —> https://www.confesercenti.it/blog/archivi/dal-territorio/

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email