fbpx

Confesercenti Firenze: “Inziativa Bandiere della Pace Coloriamo le strade”

Coloriamo le strade: il commercio fiorentino per la pace! Centinaia di bandiere esposte nei principali luoghi del commercio

Sono 13 i Centri Commerciali Naturali e/o aggregazioni del commercio che hanno aderito all’iniziativa del coordinamento dei centri commerciali naturali di Confesercenti Firenze “Coloriamo le strade” riempiendo di bandiere le vie cittadine.

“Una bellissima iniziativa che parte da via Guicciardini e si propaga in tutti i centri commerciarli naturali della città, per definire ancora una volta Firenze Città per la Pace, – ha affermato il Presidente di Confesercenti Città di Firenze Santino Cannamela – Una città che si è sempre contraddistinta per l’accoglienza e sensibilità verso i problemi altrui. Anche questa volta i commercianti hanno voluto dare un segno importante di sensibilità e di grande accoglienza verso chi sta soffrendo molto”.

Il lancio di questa iniziativa è stato dato questa mattina dal CCN del Centro Commerciale Naturale di Via Guicciardini alla presenza del presidente del CCN Tommaso Sabatini, dal Presidente di Confesercenti Città di Firenze Santino Cannamela e dal Responsabile cittadino Lapo Cantini, assieme all’assessore al Commercio del Comune di Firenze Federico Gianassi.

“Un tappeto di bandiere per dire no alla guerra – ha spiegato Tommaso Sabatini Presidente CCN via Guicciardini – ed esprimere a gran voce che vogliamo la pace come principio universale di fratellanza e solidarietà tra popoli e Nazioni.”

Saranno dunque oltre 500 i commercianti che, in città, esporranno le bandiere a partire dalla giornata di oggi, mentre si stanno moltiplicando, in queste ore, le richieste di operatori ed attività, di prendere parte all’iniziativa.

“Siamo molto orgogliosi di questa bella iniziativa – ha detto l’Assessore allo sviluppo Economico Federico Gianassi – che nasce dai nostri commercianti in via Guicciardini e che si sta diffondendo rapidamente anche in altre vie dove è forte la rete del commercio e dell’artigianato. Un gesto simbolico importante perché richiama ancora una volta all’importanza universale del valore della pace e sottolinea che la nostra città e tutte le città vogliono il cessate il fuoco immediato, la pace e sono vicine al popolo ucraino che sta soffrendo enormemente. Bravi ai nostri commercianti per questa iniziativa”.

Tutte le foto dell’iniziativa verranno pubblicate, a partire da oggi, nei canali social di Confesercenti Firenze e del coordinamento dei centri commerciali naturali della città (“Centri commerciali naturali fiorentini”).

CCN e aggregazioni del commercio che hanno finora aderito

Via Guicciardini/Piazza Pitti
Piazza Pier Vettori
Viale Don Minzoni
Le Cure
Rondinella
Parterre
San Pierino/Piazza S. Pier Maggiore
Via Guelfa
Novoli
Boboli
San Jacopino
Mercato Centrale
Turno ambulanti Cassettai Piazze storiche
Via Dello Studio

Condividi