fbpx

Confesercenti Genova, Musica: “Capricci Caruggi”, Paganini dal vivo in centro storico

Al via la  1ª edizione di “Capricci Caruggi” che consiste in un vero e proprio percorso musicale a tappe legata ad un’eccellenza della cultura e della storia di Genova come Paganini

In occasione del 239° anniversario della nascita del maestro Niccolò Paganini, Assoartisti Confesercenti e la rete d’impresa Contatto sono orgogliosi di presentare la prima edizione di “Capricci Caruggi”, Paganini dal vivo in centro storico.

Mercoledì 27 ottobre dalle 17,30 alle 22, il “Duo Classic” composto dal violinista Andrea Cardinale e dalla violoncellista Rachele Rebaudengo, introdotto dal poeta Sergio Famulari, ricorderà il celeberrimo violinista attraverso un assaggio delle sue opere, suonate dal vivo in alcuni dei più caratteristici locali del centro storico. Cardinale e Rebaudengo si sono entrambi formati al Conservatorio Paganini di Genova e hanno all’attivo numerosi concerti, con una predilezione per i grandi autori della musica classica.

“Capricci Caruggi” consiste in un vero e proprio percorso musicale a tappe, ciascuna delle quali in uno dei locali aderenti, per un’esperienza completa e affascinante legata a un’eccellenza della cultura e della storia di Genova come Paganini, omaggiata lungo le vie e le piazze che ispirarono direttamente la sua arte.

La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle norme in materia di contenimento della pandemia: l’ingresso è gratuito, ma si raccomanda la prenotazione presso il locale prescelto. Di seguito il programma dettagliato della serata:

• 17,30: Tazze pazze, Piazza Cinque Lampadi 71r (presentazione serata)
• 18,30: Jalapeño, Via della Maddalena 52
• 19,00: Locanda Spinola, Vico della Scienza 17r
• 19,30: Maninvino, c/o Lab Story. Vico Falamonica 6r
• 20,00: Scurreria Beer and Bagel, via di Scurreria 22r
• 20,30: Kowalski, Via dei Giustiniani 3r
• 21,00: Veracruz, Via San Bernardo 59/61
• 21,30: Piccola Birreria Kowalski, Salita Pollaiuoli 22r

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email