Confesercenti Genova: ordinanza movida, positivo primo incontro associazioni con i nuovi assessori

Valutati insieme i correttivi da apportare per non penalizzare le imprese sane

Questa mattina le associazioni di categoria hanno incontrato i nuovi assessori Bordilli e Garassino – titolari rispettivamente delle deleghe a sviluppo economico e a sicurezza e centro storico – per confrontarsi sulla ben nota e controversa ordinanza anti movida che impone a tutti gli esercizi commerciali la chiusura anticipata all’una di notte in settimana e alle due nei pre-festivi.

«Un primo incontro cordiale, nel quale abbiamo valutato i correttivi da apportare al provvedimento affinché l’ordinanza risulti veramente efficace nel contrasto ai comportamenti lesivi della quiete pubblica e ai fenomeni di abusivismo, senza però creare un danno alla parte commerciale sana, che è preponderante e svolge un fondamentale ruolo di promozione e tutela del centro storico», commenta Paolo Barbieri, vice direttore di Confesercenti Genova.

Leggi le altre notizie Dal Territorio 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email