Confesercenti Matera, Assohotel commenta positivamente il piano vaccinale del Sindaco

Il Presidente Genco: “Bisogna da subito pensare al futuro a breve termine già a partire dalla fine primavera inizio estate affinché Matera venga già percepita come una mèta ‘Covid free'”

Il programma vaccinale per la ripresa turistica della Città proposto dal sindaco Bennardi a Regione Basilicata e ASM di Matera è visto positivamente dai rappresentanti di categoria del settore turismo di Confesercenti, è quanto dichiara Gianni Genco, presidente di Assoturismo a seguito di contatti avuti con i presidenti dei ristoratori (Assoristoratori) e delle strutture ricettive (Assohotel), oltrechè con numerose imprese del settore che fanno riferimento alla Confesercenti.

Bisogna da subito pensare al futuro a breve termine, quello che interesserà la nostra Città già a partire dalla fine primavera inizio estate; bisogna far si che le imprese non debbano farsi trovare impreparate, anzi dovranno poter offrire sicurezza e tranquillità a quanti decideranno di trascorrervi qualche giornata di serenità, si spera siano tanti.
Il piano vaccinale specifico proposto dal Sindaco inoltre coincide con l’azione già avviata dalla Confesercenti di Matera ad inizio marzo quando la stessa è già intervenuta presso la Regione Basilicata affinché si facesse portavoce presso il Ministero della Salute per garantire la vaccinazione agli operatori dei settori turismo e commercio in quanto riconducibili ai servizi essenziali offerti ai cittadini, così come definiti dalla normativa nazionale sviluppata durante il primo lockdown.

E’ una necessità condivisa a tutti i livelli e bisogna attuarla quanto prima affinché Matera venga già percepita come una mèta “Covid free” a garanzia di quanti intenderanno venire a visitare il suo meraviglioso patrimonio storico e culturale.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email