fbpx

Confesercenti Matera: Piano Strategico di Marketing turistico della Basilicata 2022 – 2026

Il Piano di Marketing sottoscritto dalle Associazioni del materano, prevede nuovi modelli di sviluppo, sostenibilità, innovazione e turismo diffuso nel tempo e sul territorio

Le Associazioni datoriali plaudono con entusiasmo alla presentazione del Piano strategico del Marketing turistico della Basilicata 2022-2026, redatto dall’ Agenzia di promozione territoriale sotto la guida del Direttore Nicoletti, con il supporto del Prof Giancarlo Dall’Ara e presentato ieri 10 novembre.

Le scriventi apprezzano la visione del piano che prende in considerazione nuovi modelli di sviluppo, concentrandosi su parole come sostenibilità, innovazione, turismo diffuso nel tempo e sul territorio.

Una visione che rafforza il concetto di esperenzialità, vedendone al contempo il superamento con l’inserimento del nuovo concetto di turismo delle passioni.
Le forme di comunicazioni innovative che vedono la Basilicata protagonista, grazie alle azioni strategiche già intraprese, ci rendono una Regione innovativa che precede i tempi, anziché inseguirli.
Non da trascurare la durata del piano. La programmazione tanto ricercata inizia ad avere delle risposte.

Ad oggi di lapalissiana evidenza rimane la carenza infrastrutturale che può rappresentare un freno rispetto all’ambizioso piano; per questo confidiamo nelle istituzioni regionali che possano dare priorità a problematiche di cui non si dovrebbe più discutere.

L’auspicio è sempre quello di creare sinergie pubblico- privato che servano ad accrescere non solo la reputazione, ma la struttura del territorio.
Con favore abbiamo accolto l’invito dell’Apt a collaborare in modo costruttivo e collaborativo, siamo fermamente convinti che solo insieme si possa disegnare un futuro in cui la Basilicata non sia fanalino di coda, ma terra di innovazione.

Confidiamo di poter vincere la sfida che vedrà il nostro territorio passare da un turismo di massa ad un turismo Puntiforme.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email