Confesercenti Modena premiata da La Lonely Planet dell’Emilia Romagna

La prestigiosa pubblicazione di viaggio ha premiato numerosi associati Confesercenti

La prestigiosa pubblicazione di viaggio, che nel 2020 ha dedicato per la prima volta una guida all’Emilia Romagna, ha premiato numerosi associati Confesercenti, in particolare nell’ambito del settore della ristorazione. Tra gli altri, a Modena, segnalati l’Osteria di Modena Rossi e Or-ma crescenterie, in provincia La Nunziadèina e La Campagnola. La soddisfazione di FIEPET – Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici – Confesercenti Modena

Nella prima guida completa dedicata all’Emilia Romagna della pubblicazione di viaggio più famosa del mondo sono ben 7 gli esercizi associati a Confesercenti Modena ad essere stati segnalati come “da non perdere” nell’ambito del numero – relativamente esiguo – di riferimenti indicati per i “Pasti”, i “Locali e la vita notturna” e il “Pernottamento”.

A Modena tra i ristoranti suggeriti per fermarsi a mangiare troviamo infatti l’Osteria di Modena Rossi, “rivisitazione in chiave moderna dell’osteria”, di Mauro Rossi, presidente provinciale di Confesercenti Modena, l’Or-ma Crescenterie, in cui è disponibile “una vasta scelta di ingredienti”, di Mauro Salvatori, Presidente Confesercenti Area città di Modena ed Ermes, dove poter “gustare piatti indimenticabili della tradizione”. Tra i locali notturni invece da non perdere per una tappa è Archer, segnalato come “posto giusto per un aperitivo con stuzzichini” e lo Juta Cafè, recensito come “giovane e hipster”.

In provincia invece, tra i soci Confesercenti Area Nonantola, abbiamo La Nunziadèina, segnalata per gli “ottimi piatti tipici, dai tortellini ai bolliti” e, a Vignola, La Campagnola, dove la “specialità della casa sono i borlenghi”.

Infine per i pernottamenti, sempre in provincia, è poi suggerito l’Hotel Terme Salvarola, “un posto tranquillo dove rilassarsi”, la cui cotitolare è Gabriella Gibertini, imprenditrice turistica già Presidente Assohotel Modena e vice presidente Assohotel Emilia Romagna.

“Siamo molto soddisfatti di questo importante risultato – commenta Daniele Cavazza, coordinatore sindacale FIEPET- Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici – Confesercenti Modena – Vedere tanti nostri associati premiati unicamente per la qualità dei loro servizi dalla Bibbia dei viaggiatori che, con i suoi esperti, li ha raccomandati spontaneamente è per noi motivo di grande orgoglio”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email