Confesercenti Padova: partita la mostra Job Moves al cinema Rex

Primo premio di 500 € per il miglior disegno nell’aria vinto dalla scuola elementare di Sant’Osvaldo.

Confesercenti Padova: partita la mostra Job Moves al cinema RexIl primo premio del contest di Air Drawing, tenutosi all’inaugurazione della mostra Job Moves al Cinema Rex, è stato vinto venerdì sera dalla Scuola Elementare di Sant’Osvaldo con un disegno interpretato da una delle classi elementari.

Il contest è stata la prima delle performance di apertura della mostra collettiva degli 8 artisti contemporanei, conosciuti a livello internazionale, organizzata da Cescot Veneto e Confesercenti con il sostegno della Regione Veneto, che proseguirà fino al 31 ottobre.

“Abbiamo scelto di dotarci di strumenti innovativi e appropriati per rispondere alle domande che la città esprime – dichiara Nicola Rossi, presidente Confesercenti Padova – focalizzandoci su un edificio, il Cinema Rex, che è luogo di ritrovo, socializzazione, condivisione e produzione di cultura.”

“L’intervento degli otto artisti chiamati a partecipare, – continua Rossi – si realizza negli spazi interni ed esterni, con interventi temporanei e permanenti, e si evolve verso un uso partecipato ed emozionale degli ambienti. L’artista è da sempre una figura portata ad osservare la realtà che lo circonda e ad interpretarla, operando direttamente per la riqualificazione urbana di spazi degradati, dimenticati o abbandonati. La società della velocità mediatica e della multiculturalità, vive la condizione del tempo presente come luogo di sintesi perfetta tra passato e futuro, guidando l’arte a nutrirsi della realtà della vita, spazio fisico in cui il tempo presente trova la sua unica espressione. L’esistenza dell’opera d’arte vive del dialogo con lo spettatore.”

Tra le interpretazioni degli artisti, c’è stato anche il ridare finalmente vita e luce all’insegna del Cinema Rex, ripristinata da un elettricista locale, grazie alla volontà dell’artista Matteo Attruia.

Gli artisti.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email