Confesercenti Padova presenta l’ufficio virtuale che rivoluziona l’erogazione dei servizi sul territorio

sportellovirtualePunto Confesercenti di Piove di Sacco è il primo Comune in Italia ad adottare questo strumento innovativo

Il presidente della Confesercenti di  Padova, il sindaco di Piove di Sacco , rappresentanti del mondo dell’economia dei media e degli enti locali, hanno partecipato alla apertura del “SAS –SPORTELLO AMICO DELLA SACCISICA PUNTO CONFESERCENTI” aperto presso il Polisportello del Comune di Piove di Sacco sabato 6 dicembre.

Punto Confesercenti è l’ “ufficio virtuale” , progettato da Var Group & Cabel Industry e gestito da Confesercenti Padova. Si tratta di un’installazione che, grazie all’utilizzo di risorse non presenti localmente ma collegate con un sistema evoluto di videoconferenza, permette di erogare servizi sul territorio, anche lontano dalle sedi preesistenti. Lo sportello virtuale multiservizi consiste in una postazione non presidiata (installata presso una location fissa) composta da: un vero e proprio totem (con video, connessione internet, stampante e scrivania) installato presso il “Polisportello” del Comune di Piove di Sacco. In queste postazioni è possibile accedere a servizi di consulenza specialistica e attività che comportano anche gestione di documenti legali con firme digitali, acquisizione e fornitura di documenti.
Questo strumento, coerente con le linee principali della Smart City, permette la delocalizzazione degli uffici, limitando lo spostamento sia degli operatori sia delle aziende e degli imprenditori che effettuano da remoto la propria attività, con vantaggi evidenti in termini di dematerializzazione, economici, di tempo e di efficienza.
Il Punto Confesercenti, per le sue caratteristiche, potrà essere, in futuro, condiviso con altri attori (banche, studi legali, compagnie assicurative, enti locali, uffici del turismo), che, intervenendo nella fornitura di ulteriori specializzazioni, potrebbero portare ad una ottimizzazione dello strumento, ampliando la gamma dei servizi e ottimizzando i tempi di fruibilità dello strumento stesso.
Questo tipo di servizi digitali permette anche una drastica riduzione dell’uso della carta e una diminuzione delle emissioni di CO2.
Punto Confesercenti sito nel Comune di Piove di Sacco è il primo Comune in Italia ad adottare questo strumento innovativo. Già nella prima giornata di funzionalità dello sportello, ha dichiarato il Presidente Rossi, si sono ricevute chiamate di servizio in particolare sui temi: sicurezza nei luoghi di lavoro – etichettatura dei prodotti alimentari – variazione dati registro delle imprese. L’avvio dello sportello, ancora sperimentale in alcune funzioni, costituisce un importante tassello nella costruzione di nuove modalità di erogazione di servizio e che, per quanto riguarda la nostra Associazione, ha dichiarato il Presidente Rossi potrebbe essere il terminale per l’agenzia delle imprese della Confesercenti e rappresenta uno strumento concreto nel concetto più ampio di servizio diffuso e di città semplice ed intelligente.

 

Le pratiche e le assistenze che possono essere fornite dallo sportello virtuale

1- Stesura e presentazione pratiche CCIAA e altri ISTITUTI pubblici per inizio nuove attività imprenditoriali nei settori del commercio, del turismo, dei pubblici esercizi, dell’artigianato di servizio alle persone, piccole e medie imprese;

2- Stesura e presentazione di inizio attività ai soli uffici delle Entrate;

3- Assistenza e inserimento nei curriculum per il servizio di selezione del personale ed attività formative;

4- Assistenza, consulenza, stesura raccolta e presentazione pratiche di accompagnamento al credito sia con garanzie dirette (ex art.107) sia per credito convenzionato sia per interventi a fondo perduto sia per interventi di credito agevolato (giovani, donne, nuove imprese ecc.)

5- Consulenza per la stesura delle dichiarazioni ai fini fiscali, stesura e presentazione limitata ad alcune pratiche (variazioni, iscrizioni, cancellazioni);

6- Assistenza, stesura e presentazione di pratiche ai fini previdenziali ed assistenziali sia per i nuovi imprenditori, sia per variazioni sia per cessazioni attività, pratiche previdenziali,

7- Stesura e presentazione pratiche ai fini: assegnazione PEC, iscrizioni SISTRI, CONAI, Rivenditori prodotti agricoli, Accise, ecc.

8- Stesura e presentazione pratiche ai fini gestione igienico sanitaria delle attività di somministrazione e commercio generi alimentari

9- Stesura e presentazione pratiche ai fini gestione sicurezza nei luoghi di lavoro

10- Iscrizioni e rilascio attestati ai fini attività abilitanti all’esercizio delle attività commerciali nei settori alimentare, somministrazione, agenzie immobiliari, agenti di commercio, amministratori condominiali e gestori onoranze funebri;

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email