Confesercenti Pavia: “Bene decisione amministrazione comunale di ridurre del 50% imposta TARI per categorie con aliquote più alte”

 A Pavia importante decisione assunta dall’Amministrazione Comunale a proposito dell’imposta TARI. Dopo un confronto sul Bilancio Comunale l’Amministrazione appena eletta ha deciso di ridurre del 50% la TARI per le categorie che hanno aliquote più alte, come alimentari, ristorazione, pubblici esercizi, fioristi ecc.
Contemporaneamente si è intervenuti per compensare il mancato introito, aumentando le aliquote delle Banche, dei supermercati e degli uffici. A Pavia già sulla Tares da richiesta accolta dalla Confesercenti si era intervenuti con un bando per la restituzione in parte dell’imposta del 2013. La Confesercenti ritiene importante la decisione assunta nel Bilancio Comunale e da noi sollecitata, ora è necessario intervenire sulla Tasi e soprattutto intervenire nelle zone periferiche dove la desertificazione commerciale è diventato un problema sociale. E’ necessario riconoscere zone di disagio e prevedere sconti sulle imposte comunali per quei negozi che resistono nelle periferie.

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email