Confesercenti Pistoia: “Bene gli eventi estivi, ma per portare benefici al commercio serve valutazione assieme alle associazioni”

L’Associazione: “Le attività commerciali ce la metteranno tutta per stare aperte di sera e molte lo faranno per illuminare la città e renderla viva, rimane però il dubbio sull’affluenza delle persone”

Apprendiamo dalla stampa il programma degli eventi del Comune di Montecatini per le serate estive. Animare il centro cittadino per aiutare lo shopping è importante e Confesercenti apprezza lo sforzo dell’amministrazione nel mettere in campo anche nomi di richiamo nazionale.

Purtroppo quest’anno non è un luglio come tutti gli altri, perché di turisti ce ne sono pochi in città. Ciononostante abbiamo parlato con molti dei nostri associati, che stanno valutando l’apertura serale già a partire dal 3 luglio, giorno di inizio dei saldi, per poi proseguire nei giorni dei concerti. Si tratterebbe di un primo appuntamento “commerciale” post covid per riscoprire la funzione dei piccoli negozi e confermare la fiducia dei consumatori.

Le attività commerciali ce la metteranno tutta per stare aperte di sera e molte lo faranno per illuminare la città e renderla viva. Rimane però il dubbio sull’affluenza delle persone ed è qui che vogliamo ribadire all’amministrazione comunale l’importanza del colloquio con le associazioni di categoria, che rappresentano il commercio cittadino.

Le aperture serali di Montecatini sono state infatti programmate per molti anni il mercoledì con l’iniziativa “Sere d’estate”. La scelta di tale giorno non era stata fatta a caso, ma ben ponderata dal fatto che il giovedì sono promosse le aperture serali a Pistoia e Pescia. Considerando che, soprattutto quest’anno, ci rivolgiamo principalmente a una clientela locale, fare una valutazione preventiva insieme alle associazioni rappresentative del commercio sarebbe stato pertanto utile.

A questo punto, però, dobbiamo comunque lavorare tutti insieme affinché il commercio cittadino ne tragga il maggior beneficio possibile e ci siamo già attivati per informare gli associati sul programma e per favorire le aperture serali. Quello che più conta ora è un’importante campagna promozionale che vada al di fuori dei confini cittadini per far conoscere il programma degli eventi. Confidiamo quindi in una massiccia promozione, che rappresenta il punto essenziale per attrarre clienti per il commercio.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email