Confesercenti Pistoia “Portiamo le imprese fuori dalla pandemia”, Anva incontra il Prefetto

All’interno dell’iniziativa una delegazione di Anva Confesercenti Pistoia guidata dal Presidente Innocenti e dal Direttore Bruzzani è stata ricevuta dal Prefetto  che ha ascoltato e condiviso le nostre richieste

Anva Pistoia, dopo aver ricevuto una delegazione degli operatori dei mercati e delle fiere della nostra Provincia, ha incontrato il Prefetto di Pistoia.
L’ incontro si è svolto alla presenza del Viceprefetto Vicario Dr.ssa Carmela Crea, del Presidente Nazionale ANVA Maurizio Innocenti, del Direttore Provinciale Confesercenti Riccardo Bruzzani, del Presidente Provinciale ANVA Michele Coppelli, oltre alcuni operatori ambulanti in rappresentanza dei mercati e delle fiere della nostra provincia.

Durante l’incontro è stato illustrato al Viceprefetto Vicario un documento di ANVA Confesercenti, nel quale si è manifestata l’esigenza di riaprire quanto prima comparti come quelli dei mercati e delle fiere che, con regole ben precise e svolgendosi all’aperto, rappresentano luoghi di acquisto sicuri.
Si è messo in evidenza anche l’esigenza, dato il lungo periodo di chiusura di prevedere sostegni adeguati e immediati, al fine di non distruggere un patrimonio di imprese ambulanti che è tipico della storia e della cultura della nostra Nazione. Misure economiche, vaccini e parità di trattamento tra le attività gli altri argomenti discussi,

Il Viceprefetto Vicario Dr.ssa Carmela Crea ha ampiamente condiviso le richieste formulate da ANVA, sostenendole ed impiegandosi a trasmettere il tutto al Presidente del Consiglio, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed agli altri organi preposti.
ANVA esprime soddisfazione per l’incontro svolto, sperando che gli organi di Governo deputati a prendere decisioni tengano di conto di quanto richiesto e ringrazia vivamente il Prefetto ed il Viceprefetto Vicario di Pistoia per la grande disponibilità ed attenzione riservata alla categoria dei commercianti su area pubblica.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email