Confesercenti plaude al Consiglio Comunale di Bologna che all’unanimità approva la nuova sistemazione della Fiera di Santa Lucia

Ora tutti assieme per rilanciare la storica Fiera di Natale dei Bolognesi

 

L’ Anva e la Confesercenti di Bologna esprimono la propria soddisfazione per la definitiva e positiva soluzione delle problematiche legate alla storica Fiera di Santa Lucia, al Portico dei Servi che consentirà a tutti gli operatori titolari di posteggio di essere presenti ed offrire alla città le proprie variegate e tipiche mercanzie. Soluzione suffragata dall’ approvazione all’ unanimità, avvenuta oggi, da parte del Consiglio Comunale di Bologna, dei criteri e delle modalità di realizzazione, che regoleranno in modo definitivo lo svolgimento della Fiera nell’ edizione del 2015 e negli anni successivi.
Vi sono perciò finalmente le condizioni per dare vita – afferma Andrea Salvan, storico operatore della Fiera di S. Lucia ( vi partecipavano già i nonni ) e dirigente di Anva-Confesercenti – ad una edizione in grande stile, in linea con la sua migliore tradizione e che valorizzi le peculiarità ed un’ offerta commerciale unica nel suo genere, apprezzata dai cittadini bolognesi e dai turisti.
Ringraziamo il Comune di Bologna e l’Assessore Lepore – conclude Giacomo Bardi coordinatore di Anva–Confesercenti Bologna- per il forte impegno profuso al fine di giungere ad una soluzione soddisfacente che consente tutti assieme di rilanciare la Storica Fiera di Natale dei Bolognesi, dopo le forti polemiche ed i contrasti dell’edizione 2013.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email